siti truffa

 

Ebbene cari lettori, eccoci ad un tema sul quale è bene fare chiarezza fin da subito:
la correttezza dei venditori online e cosa possiamo fare per tutelarci quando qualcosa non funzioni con i nostri acquisti.  

Prendo spunto da uno degli ultimi casi di siti NON affidabili e in odor di truffa, quello della combriccola di siti composta da go-shopping.it, cornertech.it, hi-technology.it, hitronic.it ed altri.

Purtroppo è  quasi impossibile stare dietro a tutti i nomi con i quali questi signori si sono presentati e si presentano online :-/ (per questo motivo vi invito a segnalare se ne trovate altri…)
Alcuni di questi siti sono stati chiusi, ma appena ne viene chiuso, uno ne spunta inevitabilmente uno nuovo con le stesse caratteristiche e gli stessi comportamenti (a dir poco) scorretti…

Qualche segno distintivo che ci deve insospettire?
Layout simile, possibilità di pagamento solo con bonifico… MERCE INESISTENTE!
Eh già, perché una volta pagato l’oggetto, i signori (davvero poco signorilmente…) spariscono.

L’organo competente per segnalare le truffe telematiche è la Polizia Postale.
E dunque che fare se siete caduti nelle mani di questi manigoldi che si son presi i soldi e son spariti?
Sul sito della Polizia di Stato (www.poliziadistato.it) trovate altri dettagli, e a questa pagina si può attivare la procedura per denunciare siti Internet, siti e-commerce o l’illecito utilizzo di carte di credito.
Dunque si inizia proprio da lì 🙂
E’ importante sapere -come scritto nella pagina che vi ho segnalato- che per procedere con la denuncia dovrete poi recarvi all’ufficio della Polizia Postale competente per la vostra zona (ve lo indica automaticamente la pagina della P.P.) per dar seguito alla procedura di denuncia attivata online.

Truffati da go-shopping.it, cornertech.it, hi-technology.it, hitronic.it ed altri siti simili?
Ho saputo da un lettore ben informato (che ringrazio) che le indagini su questo caso sono in pieno svolgimento.
Ma pare che la Polizia Postale abbia bisogno di più denunce possibili per riuscire a concludere il caso il più velocemente possibile.
Ovviamente purtroppo, prima di riavere i vostri soldi, ci dovrà essere la condanna dei coinvolti.
Beh, che dire?
Anche se questo potrebbe voler dire perdere un po’ del vostro tempo, vi invito quindi tutti a denunciare i siti internet che si son presi vostri soldi, senza consegnare i prodotti.
Più siete, meglio è. E credo che valga la pena anche denunciare anche piccole somme.
Non è giusto, primo, che qualcuno se ne approfitti e secondo, che questi malfattori la passino liscia.
Vi assicuro che non è una perdita di tempo.

Mi raccomando, non lasciate perdere!

Condividi questo articolo

116 Comments on Come denunciare una potenziale truffa di un sito internet

  1. Grazie di queste informazioni.
    Io credo di essere stato truffato il 17/12/2012 da hitronic.it il cui sito è stato in manutenzione da mercoledì 19 ad ieri. Dal 23/12 è inesistente.
    Il conto per il bonifico è: IBAN: IT21K0103003404PREP95384937 

- INTESTATO A: Anna Fiola.
    Il giorno 20 sono andato dai Carabinieri e mi hanno detto di aspettare a far denuncia a metà gennaio.
    Ora ho guardato questo vostro sito e quello della Polizia: è triste che si possa fare denuncia solo presso la Polizia Postale visto che non ha uffici ovunque e l’orario di ricevimento è lunedì-venerdì 8-14. Devo fare 30 km e prendermi ore di ferie. Sarebbe più sensato se la “predenuncia” venisse fatta attraverso il sito web della Polizia e poi ci si potesse recare presso qualsiasi corpo quale Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza

  2. Per Camp: per piacere contattami al più presto. Il mio indirizzo è nell’articolo di Joja.

  3. Sono stata fregata da jackshop !!! Purtroppo ho fatto un bonifico per una tv che nn è mai arrivata!!! Farò denuncia alla polizia postale …

  4. Ho il sospetto di essere stato truffato da jackshop !!! Purtroppo ho fatto un bonifico per una tv che nn è mai arrivata!!! Farò denuncia alla polizia postale …Ma desidererei sapere la prassi. Grazie

  5. salve a tutti i coloro che leggono questo articolo, anche io sono e credo lultima vttima del sito jackschop visto che il mio pagamento e stato effettuato il 15/01/2013 e dopo di che a chiuso il sito,mi auguro soltanto, cosa che mi sempra inpossibile che li trovino e che i soldi che ci hanno truffati ci vengono restituiti.

  6. Se c’è qualcuno che è stato truffato su Jackshop.it o su Mediatechstore.it recentemente ma SOLO con bonifico verso questo IBAN IT52N0760103400001010342408, Poste Italiane, Napoli, intestato a Boccia Rosa, faccia SUBITO denuncia e poi si faccia vivo con me al più presto.

  7. Ciao,
    sono di Rimini .
    Sono stato truffato anche io il 26/01/2013 (600,00)su Jackshop.it con IBAN IT52N0760103400001010342408, Poste Italiane, Napoli, intestato a Boccia Rosa.
    Stamattina ho fatto denuncia alla polizia postale di Rimini .

  8. “drhouse says:
    28 gennaio 2013 at 11:54

    Se c’è qualcuno che è stato truffato su Jackshop.it o su Mediatechstore.it recentemente ma SOLO con bonifico verso questo IBAN IT52N0760103400001010342408, Poste Italiane, Napoli, intestato a Boccia Rosa, faccia SUBITO denuncia e poi si faccia vivo con me al più presto.”

    Purtroppo anche io
    Sono stato truffato il 26/01/2013 (588,00)su Jackshop.it con IBAN IT52N0760103400001010342408, Poste Italiane, Napoli, intestato a Boccia Rosa.
    Stamattina ho fatto denuncia alla polizia postale di Rimini .

    Adesso cosa posso fare? c’é qualche speranza?

    Grazie mille

  9. Ciao drhouse ho seguito il tuo consiglio “Se c’è qualcuno che è stato truffato su Jackshop.it o…….. faccia SUBITO denuncia e poi si faccia vivo con me al più presto.”
    Stamattina ho fatto la denuncia e ti ho scritto una mail (franchini@hotmail.com)
    in attesa della tua risposta
    grazie mille

  10. Eddy per piacere contattami via e-mail e mandami copia della denuncia, al più presto. Grazie.

  11. salve vorrei sapere se qualcuno a notizie sulle indagini dei truffatori di Jackshop.it come ho detto prima io ho fatto la denuncia ai carabinieri, ma come e possibile che non gli bloccano il conto a quella maledetta di rosa boccia.fatemi sapere.

  12. Per quanto ne so le indagini sono in corso ma, trattandosi di reato penale, sono coperte da segreto.
    Per quanto riguarda i conti (non uno; ricordiamoci che Boccia Rosa e Jackshop sono solo l’ultimo di una serie di siti e nominativi che abbiamo scoperto tutti assieme denunciandoli su questo blog di Joja), i conti dicevo sono sicuramente stati bloccati man mano che gli organi competenti ricevevano le denunce, tant’è vero che questa banda ha dovuto cambiare conto e banca molto spesso. Ma rendiamoci conto che finchè le denunce sono una percentuale bassa rispetto alle truffe, nessun magistrato si muoverà mai. Ecco perchè continuo ad insistere: denunciate e non rinunciate per prigrizia o scarsa fiducia nella giustizia.

  13. Il giorno 30/01/2013 ho effettuato il bonifico su mediatechstore.it per un televisore,spariti e sito non esiste più!!!!!

  14. I siti mediatechstore.it e jackshop.it sono chiusi per “manutenzione”. E’ già successo in passato anche per gli altri siti truffa della stessa banda. Questo non significa che quando ricompariranno la merce ti arriverà; la truffa è purtroppo CERTA. Significa solo che probabilmente gli è stato bloccato il conto corrente o la carta prepagata che stavano utilizzando e quindi, nell’attesa di aprirne un altro, sono costretti a tenere chiuso il sito.
    Fai subito denuncia alla Polizia Postale e appena l’hai fatta contattami.

  15. Truffato anch’io da mediatechstore il 27 gennaio, bonifico a Rosa Boccia. Ho fatto denuncia alla polizia postale.
    Come ti contatto drhouse?

  16. Attenzione
    La banda del bonifico (NAPOLI ) BOCCIA ROSA , NICOLINO SAPONI, ANNA FIOLA, FRANCESCO CAPARRO , Maria Rosaria Oliva ECC…..
    è tornata di nuovo con 2 nuovi siti
    http://www.hessishop.it sito creato 2013-02-03 19:50:12 da thomas gostner
    si presentano come HessItalia S.r.l -P.iva:02240580213 -REA: BZ-164964-Via Enrico Fermi n.20 – Bolzano (BZ)
    http://www.stopstore.it sito creato 2013-01-20 16:27:10 da ivan fracasso
    si presentano come StopStore.it è un marchio registrato del gruppo Dome Trading S.R.L con sede legale in: Via Regione Moretta 3 – 15049 Vignale Monferrato (AL).
    P.Iva: 12712060156 – Rea: AL-244495.
    E GUARDA CASO SEMPRE SPONSORIZZATI DAL SOLITO SITO ( RUMENO) shopmania.it.
    invece sono la banda del bonifico (NAPOLI)
    BOCCIA ROSA , NICOLINO SAPONI, ANNA FIOLA, FRANCESCO CAPARRO , Maria Rosaria Oliva ECC…..
    Ho fatto 2 acquisti pilota
    Mi hanno mandato i dati per il pagamento
    Hssishop.it
    Il tuo ordine numero XXXX su hessishop.it è completo.
    Ecco di seguito i dati per effettuare il bonifico bancario:
    IT76L0760103400001009240688
    INTESTATO A: Maria Rosaria Oliva
    Banca POSTE ITALIANE SPA
    Filiale NAPOLI
    Indirizzo PIAZZA MATTEOTTI, 2 NAPOLI 80100 NA
    E anche il 2 sito
    StopStore.it
    Il tuo ordine numero XXXX su StopStore.it è completo.
    Ecco di seguito i dati per effettuare il bonifico bancario:
    – IBAN: IT76L0760103400001009240688
    – INTESTATO A: Maria Rosaria Oliva
    Banca POSTE ITALIANE SPA
    Filiale NAPOLI
    Indirizzo PIAZZA MATTEOTTI, 2 NAPOLI 80100 NA

  17. Salve, fresco fresco anche io mi sono appena fatto fregare 531€ da Hessishop. fiducioso ho provato a contattarli in varie maniera ma niente. provvederò con la denuncia.

  18. Ciao ragazzi,

    ho appena letto che questo sito è fasullo. Sapete dirmi di più?

    Purtroppo non Vi ho letto prima, ma lunedì ho fatto un acquisto su questo sito di due cellulari per un importo di 826,00 euro.
    Vi prego se conoscete questo sito, ditemi qual

  19. Ho sentito la polizia postale, ci sono alcune considerazioni da fare:
    -la denuncia trattandosi di un reato penale può essere fatta presso qualsiasi ufficio sul territori, polizia-carabinieri-guardia di finanza o quello che si ha più comodo.
    Ma le 2 cose che deprimono di più sono: ti dicono che hai 90 giorni di tempo per fare la denuncia, e che puoi andare comodo, perchè tanto anche se nel frattempo questi individui continuano nella loro opera, non si può intervenire. Chissà quante altre persone come me ci cadranno fino alla chiusura del sito.
    Ma ciò che è peggio è che mi hanno spiegato che se si decide di fare denuncia, e se ci sarà un processo, questo si terrà nel paese del personaggio, sia che esso sia Napoli o in Albania, e che si verra chiamati in tribunale per esporre i fatti…quindi bisogna pensarci bene se si vuol procedere con la denuncia.

    cos’altro dire!!!

  20. Qualcuno, che in termini benevoli potrei definire privo di encefalo, pochi minuti fa ha effettuato due acquisti milionari su hessishop usando la mia e-mail.
    Mi ero offerto, da persona truffata come tanti altri da questa banda, di aiutare chi a sua volta fosse stato truffato. Ora mi trovo, a causa di qualche acefalo, in pericolo e passo dall’essere truffato ad essere truffatore.
    Non sono un poliziotto, non posso aiutare a farvi avere i vostri (e tanto meno i miei) soldi, ma grazie alla stupidità di qualcuno oggi mi trovo in questa situazione pericolosa. Chiedo quindi a Joja di cancellare il mio indirizzo email dal blog e quì chiudo. Ognuno si arrangi!

  21. per drhouse
    se ti può consolare hai tutta la mia solidarietà.
    (è possibile che questo articolo sta dando fastidio a “qualcuno”).
    cmq (purtroppo)la mamma dei cretini,e dei delinquenti è sempre incinta.
    grazie mille da parte mia

  22. anche io appena truffato da hessishop.it per 613 euro…che coglione che sono …e dire dovevo insospettirmi quando hanno richiesto solo bonifico…ma a questo punto e viste le prospettive di non avere niente indietro mi conviene fare denuncia?

  23. (viste le prospettive di non avere niente indietro mi conviene fare denuncia?)
    bisogna vere fiducia piena fiducia nelle forze dell’ordine e nella giustizia.
    state sicuri, li beccheranno tutti.
    denunciate,denunciate e non rinunciate .

  24. (viste le prospettive di non avere niente indietro mi conviene fare denuncia?)
    bisogna avere fiducia piena fiducia nelle forze dell’ordine e nella giustizia.
    state sicuri, li beccheranno tutti.
    denunciate,denunciate e non rinunciate

  25. Attenti
    Oggi la banda dei truffatori di Napoli è tornata.
    Hanno riaperto il sito truffa stopstore.it
    con un nuovo iban
    IBAN: IT63F0200832974001290750955
    intestato a: ROBERTO GERARDO
    è una CARTA PREPAGATA GENIUSPAY
    BANCA UNICREDIT SPA
    via alessandro volta 1 cologno monzese 20093 MI

  26. ATTENZIONE!!
    Ho ricevuto una mail da un sito “scontoshopping.it” che mi sa MOOOLTO di bufala…girando in rete qua e la ho trovato il vostro sito.. e mi sento di segnalarvi quanto sopra.. non si sa mai!!!
    Zero contatti, Zero partita IVA, prezzi bassissimi….e pagamento solo con carta di credito.
    Occhio!
    Ciao a tutti

  27. Ho avuto notizie da una persona informata
    La procura sa chi sono sa dove sono ma per un imprecisato motivo non fa niente
    FACCIO UN APPELLO HA TUTTI I TRUFFATI FATE DENUNCIA A STRISCIA LA NOTIZIA E ALLE IENE PIÙ SIAMO MEGLIO È FORSE COSÌ RIUSCIAMO A SMUOVERE LE ACQUE

  28. ho pagato 270 euro per un’orologio mi è arrivato ma non funzionava e quindi mi sono rivolto al venditore evidenziando il problema, lui o chi per esso mi a detto che potevo rispedirlo al mittente che poi avrebbe provveduto alla sostituzione sono passati più di 4 mesi e non si è visto nulla però se provi a fare un nuovo ordine ti rispondono subito quindi sono dei truffatori con la patente e vorrei che questo mio scritto fosse messo in evidenza ad altri utenti che ignari di questo possano essere truffati.

  29. Ecco qua di nuovo la solita associazione per delinquere. Sono tornati con il sito byeprice.it
    Occhio! Non fatevi truffare!

  30. Ragazzi La banda del bonifico di Napoli dopo il sito truffa www. byeprice.it (ancora attivo)
    ha sfornato un nuovo sito truffa , stessa tecnica stesso stile, tipo di pagamento , provider (Godady) e Banca (Bancoposta )
    Il sito truffa nuovo si chiama : www. eprix.it
    Il sito è stato creato da un certo :francesco vescovo!!! Poca fantasia
    Domain: eprix.it
    Status: ok
    Created: 2013-05-16 20:03:41
    Registrant
    Name: francesco vescovo
    Organization: francesco vescovo

    Registrar
    Organization: 1 Api GmbH
    Name: 1API-REG
    Web: http://www.1api. net

    Usano un conto Bancoposta ma stavolta l’agenzia si trova a Roma.
    – IBAN: IT58T0760103400001012819627
    BIC: BPPIITRR
    Banca: Poste Italiane SpA / BancoPosta
    headquarters: Viale Europa 190 00144 Roma
    Oficina: 03400
    Il conto truffa è intestato a una truffatrice si chiama: Giovanna Mollica.
    Le immagini che si trovano nella pagina Chi siamo sono state rubate a un sito che si chiama.
    Prsud.it (http://www.prsud.it/chisiamo.htm )
    La visura camerale è stata rubata a una società ignara di Padova.
    Attenti e fate girare la notizia
    A presto

  31. truffato da eprix.it Usano un conto Bancoposta IBAN: IT58T0760103400001012819627, Il conto truffa è intestato a una truffatrice si chiama: Giovanna Mollica, comunque ho fatto la denuncia c/o la polizia postale… mi chiedo perchè non si riesce a bloccare il conto con questo iban IT58T0760103400001012819627 dopo varie e numerevoli denuncie?

  32. truffato anch’io da eprix.it
    Usano un conto Bancoposta IBAN: IT58T0760103400001012819627.
    Il conto truffa è intestato a una truffatrice si chiama: Giovanna Mollica, comunque ho fatto la denuncia c/o la polizia… che dovrebbe porre i sigilli a questo cavolo di conto dopo aver rilevato così tante denuncie !!!!

  33. Ho fatto un acquisto lunedì 1 luglio con bonifico bancario, lo stato del mio acquisto risulta in attesa di bonifico nonostante ho inviato copia via fax e via email. Qualcuno di voi sa qualcosa ?

  34. Attenzione l’ultimo della serie si chiama softprices.it, accetta solo bonifico:
    iban
    IT61V0760114900001011333208
    intestato a Zanni Alessia.
    Denuncia già effettuata.
    Vi raccomando denunciamo, denunciamo, denunciamo…..

  35. Attenzione. Banda tornata con altro sito www.*lcshop.it
    Stessa grafica, foto rubate ad altri siti, e chissà la visura camerale!
    Non fidatevi!

  36. Attenzione. Il sito sottocosto-online.it è intestato a MOLLICA MARIA GIOVANNA IBAN – IT75B36000032000CA007525425 , occhi aperti e tasche chiuse!!!

  37. un’amica è appena stata truffata dal sito vistelshop.it
    Anche lei il 3 giugno.
    Valentina, stessa tua sorte. Come pensi di agire?

  38. Truffato anche io da Vitelshop per ben 1288 euro per un TV 55″ che coglione che sono stato,sempre attento e acquistato solo ed esclusivamente con PayPal,maledizione al risparmio che volevo fare ho preso una bella Batosta..Peccato che dopo 3 ore non son riuscito a bloccare il Bonifico Postagiro 🙁
    Fatta denuncia ai Carabinieri e chiamato a casa la Sig.Patricia Hone Ann intestataria del conto che mi diceva che Lei non sa nulla che ha perso il postagiro e il conto e guarda caso non ha mai fatto denuncia per la perdita della documentazione..Comunqe domani vado a prendere la denuncia e vediamo come si evolve la situazione

  39. Ciao a tutti!..volevo informarvi di vistelshop….312 euro per un Iphone 4s..volati via e la merce non arriva!….attenzione ragazzi!!….

  40. rocco ciao..anch’io sono nella tua stessa situazione….mi sto muovendo nel tuo stesso modo!!…trovarli per strada e prenderli a calci……

  41. Vistelshop: Ho pagato in televisore 2200 euro con bonifico bancario e non é mai arrivato. Ma il bonifico non é tracciabile?

  42. salve! sono vittima di una truffa fatta da vistelshop,it
    ho acquistato un samsung s5 pagandolo 449.01,ma non horicevuto nulla:-(
    farò denuncia alla polizia postale ma volevo segnalarlo!!
    grazie a tutti

  43. Vistelshop: Per aprire un conto corrente sia bancario che postale, servono le generalità certe del titolare del conto stesso. Analogamente anche di chi va a prelevare. Io non so se esistono connivenze o complicità degli operatori dell’ufficio po. stale sede della truffa. Non sta a me stabilirlo. In ogni caso io ho denunciato il direttore e tutti gli impiegati postali che hanno permesso le operazioni con quel numero di iban. Non possono non sapere e non é detto che noi che abbiamo fatto il bonifico non possiamo rivalerci su di loro.

    K

  44. Anche io sono stata truffata comprato bimby700 euro mai arrivato vistelshop fatto denuncia ora vediamo

  45. …è vero ma …non voglio scoraggiare nessuno ma per correttezza e completezza …. alla denuncia ovviamente seguirà il processo e …qui viene un intoppo che a me ha riflettere sull’opportunità di procedere alla denuncia: la sede sarà quella + vicina al domicilio del denunciato!!! NON DEL DENUNCIANTE! … per cui di solito è nel napoletano e per chi compra può diventare scomodo spostarsi! Inoltre se dopo la denuncia uno decide di non partecipare all’udienza rischia una multa fino a 500 euro per aver attivato un procedimento senza dargli seguito!!! …sempre il gioco merita la candela?!? anche perchè non si è sicuri di recuperare i propri soldi! questi meschini non hanno sicuramente un conto aperto fiorente! di solito lasciano pochi spiccioli sopra!!! …se avete notizie in merito diverse mi fate sapere? grazie!!! saluti
    Carlo

  46. Anche io truffato da HessiShop, quasi due anni fa. Finalmente ho deciso di sporgere denuncia.

  47. puntocams.com: Voglio presentare un reclamo contro questo sito, ma non sodove, se qualcuno sa inviatemi schermo,grazie

  48. multisupplyltd.wix.com/
    Solo truffe, solo truffe. Acconto di 300€ per una macchina fotografica. Nell’ultima mail si diceva: stamattina spediremo il nr per rintracciare la vs spedizione.
    L’ideatore della truffa è:Bent Vegard Kristiansen e il suo indirizzo di posta elettronica è:sales@multisltd.com
    Un truffatore matricolato.

  49. penso che sono stato truffato da zetastore anche se proprio ora mi e arrivata una mail di rimborso ma io non o tanta fiducia vi faro sapere anche se il bonifico la mia banca a provato a bloccarlo e il direttore mi dice che ci sono speranze visto che il conto e intestato a qualcuno buuuuuuu

  50. Attenzione a hi-go e’ un sito truffa. Non comprate assolutamente nulla . Perderete i vostri soldi. Fanno fare un bonifico bancario e poi non spediscono la merce. Il bonifico e’ intestato ad un certo Fiorillo Fabio. Tutti quelli che sono stati truffati sono invitati a fare denuncia alla Polizia Postale. Questi truffatori sono in rete con altri siti ed hanno truffato molta gente.

  51. www. hi-go.it
    Commenti fasulli inseriti ad arte sul SITO TRUFFA hi-go.it
    documatika.it/negozio-online-hi-go-it-opinioni.html?gclid=CKOW5LOd2sUCFUzLtAodxDEA1g

  52. io ho semplicemente SEGNALATO alla polizia postale un sito di e-commerce dai prezzi talmente assurdi da sembrare fasullo al 1000×1000; segnalare un sito nel mio caso voleva dire: Indagate perché non posso fornirvi prove (non avendo comprato nulla) ma sono quasi sicuro dietro ci sia una truffa.
    Ebbene, ho ricevuto una prima risposta accomodante dalla polizia postale ma poi niente, dopo mesi il sito è ancora li e suppongo venda ancora. A questo punto o il sito è risultato pulito oppure la mia segnalazione è stata semplicemente cestinata
    Ps, il sito in questione è Promagic-store.it

  53. http://www. hi-go.it

    Non acquistate, stessa storia, pagato con bonifico e sto ancora asspettando la merce.
    Riferimento : Avitabile Pasquale
    Iban IT48Y0760105138204123204127

  54. dovro’ presentarmi al tribunale di Napoli il giorno 7/1/2016

    per truffa dal sito di hitronic .

    Qualcuno ha ricevuto la convocazione dal tribunale di Napoli?

  55. anch’io truffata dal sito Hi-go.it!!! Purtroppo dopo molti anni di acquisti on-line, ho fatto un bonifico a nome di Avitabile Pasquale. Fate attenzione perché il fax(inesistente) è identico al n. partita iva. Il n° di tel è un disco e non risponde mai nessuno. questi controlli bisogna farli prima di ogni acquisto, non pagate con bonifico in particolare.

  56. Hi-Go.it
    Davide, non aspettare la merce, purtroppo non arriverà mai! Dopo aver ricevuto il bonifico ti bannano e non puoi neanche insultarli. Ho regalato 766 euro a questi ladri che per incassare usano carte prepagate. Accertatevi prima di ogni acquisto sulla serietà del sito; anche se richiedono il Pay Pal alla fine non viene accettato e sei costretto a pagare con bonifico. Il metodo di pagamento DEVE già insospettire.

  57. Hi-Go.it
    anch!io come Giusi sono stato vittima di questi ladri informatici. attenzione al questo sito perché seppure la sede viene indicata a Trento in realtà il tel corrisponde alla zona del meridione; tale personaggio corrisponde alla “Banda del bonifico di Napoli”. Pasquale Avitabile è molto conosciuto dalle autorità competenti, ma continua ad aprire e chiudere i siti a suo uso e consumo. Teniamoci aggiornati; è la nostra unica difesa

  58. emcstore.it
    Hi-go.it e’ stato posto in manutenzione.Il nuovo SITO TRUFFA online e’ www. emcstore.it
    ebayabuse.com/?p=30335

    Chi ha avuto la sventura di acquistare su questo SITO TRUFFA richieda immediatamente lo storno del bonifico

  59. diffidate di Emcstore e sconsigliatelo a tutti! Balordi di Napoli noti come la banda del bonifico

  60. Mi sono appena accorta di essere stata truffata da emc store. Bonifico fatto domenica 10 giugno e la banca mi ha detto che non é piu stornabile e che poteva essere stornato solo il giorno stesso. Qualcuno sa dirmi qualcosa di piu?

  61. Lo storno del bonifico va effettuato entro 24h dall’ordine. Decorso tale termine i soldi vengono prelevati dal conto corrente o dalla carta prepagata dove sono stati accreditati.
    Hai pure entro 10 giorni dall’ordine la possibilita’ di richiedere il rimborso direttamente al truffatore tramite banca ma dubito che questi ti restituira’ indietro la somma versata.
    Bisogna intervenire TEMPESTIVAMENTE per recuperare i soldi.

  62. mistermarket.it
    Altro SITO TRUFFA della banda del bonifico di Napoli: mistermarket.it
    Si spacciano come marchio di proprieta’ della Interservice S.r.l. Via S. Giacomo n. 42, 33098 S.martino al tagliamento (PD) abusando come al solito della partita iva, indirizzo e ragione sociale altrui, nel caso di specie della Interservice S.r.l.
    EVITATE di acquistare su mistermarket.it o perderete certamente i vostri soldi.
    Pagamento richiesto su carta prepagata evolution di Poste italiane

    ATTENZIONE

  63. Purtroppo sono vittima di dei truffatori di Mistermarket. Bonifico effettuato il 1 settembre e merce mai ricevuta. Oltre a denunciare, cosa che farò di certo, ho qualche speranza di recuperare i miei soldi?

  64. MISTER MARKET e’ l ennesima TRUFFA attenzione chiedono bonifico e non spediscono e addio soldi…

  65. mistermarket.it
    Ciao a tutti, anche io purtroppo sono stata truffata da questo sito per un frigo del valore di 306 euro, mistermarket.it, sono stata dalla polizia e ho fatto la denuncia per truffa, poi sono andata in banca e ho presentato da denuncia e loro hanno cercato di fare un richiamo del bonifico, non ci spero molto a riavere indietro i miei soldi ma almeno che la gente sappia che sono dei truffatori.

  66. Ancora un SITO TRUFFA della banda del bonifico di napoli:www.alashop.it
    Abusano della ragione sociale e dell’indirizzo della Acme Italia S.r.l. di Trieste.
    Pagamento su prepagata postepay evolution di.poste italiane.
    ATTENZIONE A NON MANDAR SOLDI

  67. alashop.it
    helpconsumatori.it/acquisti/e-commerce-consorzio-netcomm-denuncia-alashop-it-sito-non-attendibile/99124

    Il Consorzio Netcomm ha denunciato il sito truffa alashop.it per utilizzo improprio del sigillo netcomm a fini fraudolenti.
    Gia’ qualcuno e’ stato raggirato e ha sporto querela. ATTENZIONE A NON INVIARE SOLDI

  68. Alashop.it sito truffa : provo a pagare via paypal ma non va a buon fine la connessione al sito paypal (sicuramente provano a indirizzarti sul bobifico) .

  69. alashop.it
    Aggiornamento sui SITI TRUFFA della banda del bonifico di Napoli
    Di seguito l’elenco
    helpconsumatori.it/acquisti/e-commerce-attenti-a-quei-siti-truffa/99199

  70. Ancora un SITO TRUFFA pubblicato on line dalla inarrestabile Banda del bonifico di Napoli:
    ollo-store.com
    Le modalita’ della FRODE riproducono esattamente quelle del SITO TRUFFA alashop.it ancora online

  71. Anch’io purtroppo sono stato truffato in un sito hoogan.State attenti,consiglio di fare acquisti solo attraverso amazon. Paolo

  72. ollo-store.it
    Modificato il dominio da ollo-store.com in ollo-store.it. Nonostante le migliaia di denunce /querele la banda del bonifico di napoli continua a pubblicare online SITI TRUFFA uno dopo l’altro e a raggirare impunemente gli utenti che hanno la sventura di acquistare su questi siti farlocchi ormai dagli inizi del 2012. E’ possibile che tra 10 anni queste truffe ancora continuino

  73. pixdistribuzione.com
    Modificato il nome del dominio in pixdistribuzione.com, ennesimo SITO TRUFFA della banda del bonifico di napoli

  74. pixdistribuzione.it
    pixdistribuzione.com

    Anche io sono stata truffata dal sito pixdistribuzione.it adesso chiuso e sostituito dal gemello pixdistribuzione.com.
    Ho fatto denuncia alla polizia postale. Facciamolo tutti.. è l unica possibilità che abbiamo.
    Attenti che io questo sito TRUFFA l’ho trovato nella pagina di amazon.it alla sezione pubblicità.. ma anche loro se ne lavano le mani…

  75. pixDistribuzione.com
    Anche io sono stato truffato dal sito pixDistribuzione.com 1930 euro per una macchina fotografica cosa devo fare?

  76. Poichè i componenti la Banda del bonifico di Napoli, qualora venissero processati e condannati, risulterebbero sicuramente nullatenenti, malgrado i milioni di euro rubati in questi anni, l’unica possibilità di riavere i soldi è intentare un’azione risarcitoria nei confronti delle Poste Italiane. Ciò a causa della illimitata disponibilità di carte prepagate evolution di cui questi mascalzoni dispongono.
    Questo è l’articolo:
    http://www.ebayabuse.com/pixdistribuzione-c-risarcisca-poste-italiane/
    E’ indicato anche l’indirizzo e-mail a cui scrivere per aderire.

  77. Se avessi letto prima questo sito avrei risparmiato 340 euro. Volevo chiedere se tutti avete fatto denuncia o solo parzialmente? Ciao a tutti.

  78. volevo sapere se il sito (www mancode.it) e attendibile e registrato a una certa jedrych marta 3 wachters ach 63607 germany 139

  79. PixDistribuzione.com
    Sono stata truffata anche io. Sono molto dispiaciuta ma credo che qui ci sia la complicita di impiegati disonesti. Nessuno può aprire un conto corrente senza depositare generalità certe.
    Comunque metterò in campo tutte quelle procedure per poter risalire all’autore di tale truffa.

  80. mi ritengo fortunato la merce e arrivata da( mancode.it)ma d’ora in poi aquistero’ solo con contrassegno oppure verificando la partita iva sul sito del uufficio entrate

  81. mancode.it
    mancode.it.webstatsdomain.org/
    Ti informo che il sito mancode.it quanto a sicurezza e’ valutato 30/100. Ben per te se hai ricevuto la merce ordinata

  82. PAGAMENTO ALLA CONSEGNA “A CONTRASSEGNO” AL CORRIERE
    LE NUOVE NORME DAL 1 GENNAIO 2016
    (Legge di Stabilità…)

    La prerogativa, in questi casi e non solo da adesso, alla quale bisogna sempre obbligatoriamente porre un particolare occhio di riguardo, osservando un qualsiasi sito presente in rete e che eserciti quella che si definisce “vendita di qualsiasi prodotto”, rimane la presenza o meno, della facoltà di poter pagare l’acquisto in rete fatto, nella modalità definita “a contrassegno”, non dimenticando neppure che inoltre la stessa quota in contanti è stata innalzata da 999,99 euro a 2999,99 euro, in base a quanto entrato in vigore dal 1 gennaio di quest’anno(2016) per il decreto che una volta si definiva “legge di bilancio”, poi “legge finanziaria” e oggi “legge di stabilità”.
    Quindi DIFFIDATE SEMPRE ed in assoluto, da chi non ponga, fra le sue condizioni di pagamento, la formula “a contrassegno”, compresa pure quella con “assegno circolare intestato” da consegnarsi al corriere, il quale, lo si farà aspettare sino all’apertura dell’involucro consegnato per accertare che all’interno vi sia realmente il prodotto e non un bel mattone.

    Ribadisco ancora sul fatto del DIFFIDARE SEMPRE DI QUALUNQUE VENDITA IN RETE che non abbia la formula di pagamento a contrassegno sino a 2999,99 euro….la legge parla chiaro e se i vari “e-commercianti” o simil tali non vogliono “mettersi a norma”, che chiudano pure!

    NB.
    Resta solo a voi e-commercianti di rete porre in primo piano la difesa della vostra categoria, adottando per l’appunto ciò che la legge, dal primo di gennaio di quest’anno, vi offre e questo senza più scusanti, in quanto adesso il limite arriva a 2999,99 euro…del pagamento in contanti “A CONTRASSEGNO”…

  83. elettrofarm.com
    Ancora un SITO TRUFFA pubblicato online dalla Banda del bonifico di Napoli:www.elettrofarm.com
    Come al solito abusano dei dati aziendali altrui, in questo caso dei dati di ARREDO CASA S.r.l. , Via lepanto 28, 09170 Oristano.
    False certificazioni Netcomm. Trustedshops, Redcoon, Shopmania con link che conducono a pagine fake.
    NON ACQUISTATE NULLA SU QUESTO SITO PERCHE’ PERDETE SOLO I VOSTRI SOLDI.LA MERCE NON ESISTE

  84. Mi piace che si parli di questi siti truffa in modo da dare voce e che ci sia qualcuno che dia soprattutto dai buoni e giusti consigli….bravi…
    Io sto osservando da un po di tempo il sito elettrofarm.com che fanno strane e troppo vantaggiose offerte e vorrei approfondire ed eventualmente far eliminare tali truffatori…

  85. Ancora un ennesimo SITO TRUFFA pubblicato on line dalla Banda del bonifico di Napoli:
    tekno-zone.com
    Si spacciano come marchio di proprieta’ della 0verdream S.r.l. di Rovereto (TN), in via lungo leno sinistro n. 60. False certificazioni trustedshops, shopmania, trustpilot.
    Dichiarate inesistenti collaborazioni con pixmania e redcoon per raggirare gli utenti.
    NON INVIATE SOLDI O LI PERDETE

  86. ElettroFarm.com
    Anch’io sono stato truffato ma mi chiedo come mai dopo tante denunce di truffe le forze dell ordine o chi è competente non li fermi e li mandi in galera a questi mascalzoni?Personalmente ho tutti i dati dei bonifici ma non si riesce ad arrivare a capo ho regalato quasi € 500 e non si riesce a fermarli che vergogna!

  87. tech-and-sound.com
    Nuovo SITO TRUFFA della Banda del Bonifico di Napoli. Questa volta si chiamano tech-and-sound.com, dominio registrato da 4 giorni a nome di Franco Garrone viale brigate partigiane 10 16129 Genova. I dati aziendali rubati sono della Alcar S.r.l, la stessa partita iva è già stata utilizzata anche con il sito truffa http://www.maxwatt.it. NON comprate e NON inviate soldi

  88. Ancora un ennesimo SITO TRUFFA ad opera della BANDA DEL BONIFICO DI NAPOLI
    broi-magazzini-elettronica.com
    False certificazioni Netcomm e Ekomi, abuso della Partita iva e indirizzo della BROI S.R.L.
    Non inviate soldi o li perdete

    consorzionetcomm.it/Spazio_Consumatori/Sigillo-Netcomm/Segnalazione-Abusi-Sigillo-Netcomm/Elenco-Siti-Non-Autorizzati/Broi-Magazzini-Elettronica.kl

  89. “Ancora un ennesimo SITO TRUFFA pubblicato on line dalla Banda del bonifico di Napoli:
    tekno-zone.com
    Si spacciano come marchio di proprieta’ della 0verdream S.r.l. di Rovereto (TN), in via lungo leno sinistro n. 60. False certificazioni trustedshops, shopmania, trustpilot.
    Dichiarate inesistenti collaborazioni con pixmania e redcoon per raggirare gli utenti.
    NON INVIATE SOLDI O LI PERDETE”

    …. quindi sono sempre gli stessi.. possibile che dopo tante denuncie non si riesa a sapere i loro nomi e avere indietro i soldi??? possibile che non possiamo andarli a prendere noi questi figli di puttana?

  90. ATTENZIONE!
    Ancora un SITO TRUFFA da parte dei farabutti della Banda del bonifico di Napoli. Dopo tekno-zone.com. ecco tv-side.com
    Abusano della Partita Iva della Mediatel S.R.L., Via Altobelli 31, Rimini (RN) la stessa Partita Iva già utilizzata nel SITO TRUFFA www. mediatelshop.it
    Dichiarano false collaborazioni con Pixmania, Shopmania e Redcoon,
    Abusano del sigillo Netcomm che ha già provveduto a segnalarli
    http://www. consorzionetcomm.it/Spazio_Consumatori/Sigillo-Netcomm/Segnalazione-Abusi-Sigillo-Netcomm/Elenco-Siti-Non-Autorizzati/Tv-SideCom.kl
    I link conducono come al solito a pagine fake

  91. A distanza di quattro anni arrivano le notifiche del tribunale di Napoli in merito alle truffe dell´epoca. Ovviamente chi riceve la comparizione in tribunale quasi sicuramente è un prestanome, quindi non so cosa se ne potrà mai cavare. Evidentemente chi effettivamente agisce continua indisturbato, anche perché quattro anni per una cosa del genere sono veramente troppi.

  92. poloshopit.com
    Ho acquistato dei capi di abbigliamento da questo sito, poloshopit.com i quali non mi sono mai pervenuti. Inoltre mi è stato prelevato un importo maggiore al prezzo della merce pattuito.
    Ho denunciato il tutto alla polizia postale. Staremo a vedere intanto il sito non esiste più e alle email di sollecito mai nessuna risposta e di spiegazione.
    Antonio- Imperia

  93. Gent.mi,
    non denunciate! Io ho sporto denuncia alla Polizia Postale e cosa ci ho guadagnato? Oltre ad aver perso quanto richiestomi dai truffatori per l’acquisto di un bene che non ho mai ricevuto, devo anche prendermi due giorni di ferie dal lavoro, fare 800 Km andata e ritorno per andare a Napoli a testimoniare, sperare che non ci siano rinvii per evitare di fare un viaggio a vuoto e provvedere autonomamente alle spese per la benzina e l’autostrada…. Così, se prima di denunciare avevo perso 602 euro, denunciando ne rischio di perdere altri 100 più i miei giorni di ferie: oltre al danno, la beffa! Spero non accada di nuovo ma se dovesse succedere, sicuramente non denuncerò più. In italia non c’è tutela per chi fa il proprio dovere di cittadino.

  94. Attenzione anche al sito “www.lacombriccoladellamezzaluna.it”, vendono orologi e… spediscono borse!

  95. Anche a me è successa la stessa cosa, lasciate perdere il sito www. lacombriccoladellamezzaluna. it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *