Pulire i pavimenti senza fatica? Ci pensa il genietto LG HomBot

robot aspirapolvere

Ormai è noto, non mi piace dedicarmi alle faccende di casa, e le due cose che più odio fare sono stirare e pulire per terra.
Ma mentre aspetto -ancora- un’entità che stiri e pieghi camicie o maglie, sembra qualche soluzione per risparmiare la fatica di passare l’aspirapolvere almeno ci sia.

Sto parlando (un’altra soluzione è di pagare qualcuno che lo faccia per noi) di Hom-Bot, il robot aspirapolvere ideato dalla LG che potrebbe sollevarci dalla spada di damocle delle faccende domestiche.
Quello di LG non è il primo robot aspirapolvere di cui ho sentito parlare, ma di sicuro sembra uno dei più tecnologici ed è certamente di ultima generazione. Quando quelli di Buzzparadise mi hanno contattato ho pensato subito che scrivere del robot aspirapolvere fosse un’ottima occasione per me per capirne meglio il funzionamento (lo sapete, sono curiosa di natura).

Ecco dunque alcune delle caratteristiche Hom-Bot VR5903LVM:

100 mq in un’ora
il piccoletto sembra molto efficiente e veloce e non dimentica neanche un centimetro di pavimento sporco.
Come fa?
Ha 2 telecamere che gli consentono la precisa mappatura incrociata  di soffitto e pavimento (roba da fantascienza!). Inoltre grazie alla sua ridotta altezza (9 cm) si infila sotto divani, letti e mobi vari (dove a casa mia si pulisce ancora più raramente, data la fatica di dover spostare la mobilia).

robot aspirapolvere

8 sensori antiurto e ad ultrasuoni
Grazie ai 5 sensori antiurto ad ultrasuoni (tipo quelli che ci sono in macchina per parcheggiare) e 3 sensori anticaduta ad infrarossi, l’Hom-Bot si muove sicuro da solo, mentre noi possiamo dedicarci allo shopping o a quel che più ci piace. Non cade da balconi o scale e non si ferma finché non avrà finito il suo compito.

Batteria al litio e Silenziosità
Non sono riuscita a capire bene quanto duri la batteria al litio. :-/ Secondo me non l’hanno scritto da nessuna parte.
Di certo mi piace che sia estremamente silenzioso , produce solo 60 db; vuol dire che -volendo- possiamo accendere Hom-Bot anche la sera prima di andare a letto (magari serve anche a spaventare eventuali malintenzionati :-P).
E se durante la pulizia dovesse finire la batteria?
No problem: il genietto torna automaticamente alla base di ricarica per poi riprender con nuova forza (e bravo piccolo!).

LG robot

Beh, è un po’ che avevo messo l’occhio su un attrezzo del genere, e questo approfondimento mi è servito per capire che il nuovo modello Home Bot della LG sembra fra i più tecnologici e sofisticati della categoria.
Sinceramente mi sarebbe piaciuto anche provarlo prima di scrivere questo articolo, ma attualmente il prezzo non è purtroppo alla mia portata: online lo si trova fra i 450 e il 520 euro.
Per ulteriori informazioni, dettagli tecnici e di prestazione, ecco il sito ufficiale della LG, il blog e la loro pagina facebook.

Che altro dire, una cosa importantissima:  fatemi assolutamente sapere se l’avete provato, vantaggi, svantaggi e altre informazioni. Prima o poi, un robot del genere dovrà entrare in casa mia. ,)

Related Posts with Thumbnails

About Joja

Appassionata di web, shopping online, viaggi, cinema e fotografia

Lascia una risposta

Please use your real name instead of you company name or keyword spam.