Lowepro Passport Sling: viaggiare e fotografare liberi e leggeri

borsa macchina fotografica

Come sapete bene, se mi leggete da un po’ di tempo, un’altra delle mie passioni -oltre allo shopping online- sono i viaggi. Fra poco partirò per una puntatina a Londra; ok, ci sono già stata, ma secondo voi Londra può venire a noia?

In vista della spedizione stavo cercando da un po’ di giorni una borsa per la mia macchina fotografica e che potesse contenere tutte le suppellettili delle quali ho bisogno quando mi sposto.
Beh, avete presenti quei borsoni squadrati, grigi, in materiale tecnico, tipici per le macchine fotografiche? Ecco, quelli non mi piacciono. :out:
Li trovo scomodi e antiestetici. Come anche la maggior parte degli zaini fotografici.

La mia borsa ideale
Tornando a noi, cercavo una borsa pratica, bellina, adatta per andare girare comodamente per la città e che fosse ideale anche per la mia macchina fotografica (magari con un obiettivo in più per il viaggio, le batterie, una guida… Insomma quello che si deve avere a portata di manoi quando si viaggia)
E l’ho trovata!!! E’ fantastica! Sono contentissima del mio acquisto! :amore:

Si chiama Lowepro Passport Sling
Il marchio è certamente conosciuto da chi (amatore o professionista) ha avuto a che fare con la fotografia, Lowepro produce infatti borse professionali dal 1967! E probabilmente l’esperienza in questo caso ha il suo peso ;)

Cominciamo dall’esterno: è disponibile in tre colori (nera, beige e azzurra) e trovo che sia perfetta per un urban style ricercato ma comodo. Si porta su una spalla e l’accesso alle tasche è agevole e comodo.
All’interno c’è un box imbottito (si può rimuovere se non vi serve, è agganciato alle pareti con del velcro) per proteggere i vostri apparati fotografici dalle sollecitazioni della vita e del viaggio.
La dimensione è modulabile, aprendo una zip, potrete aumentare il volume della borsa del 30% (nel caso lo shopping sia particolarmente profiquo è una caratteristica da non sottovalutare ;)

Ci sta veramente di tutto. L’ho provata con un paio di macchine fotografiche (contemporaneamente), obiettiv0 80mm, batteria, caricatore… nelle tasche all’esterno stanno perfettamente flash ed -eventualmente- esposimetro.
Anche da piena (zeppa) la borsa rimane davvero carina.

La forma particolare (non vi sembra una mezzaluna?) aiuta a distribuire il peso non soltanto sulla spalla e/o sul collo, ma anche sulla schiena e il bacino. Certo, non fa miracoli, se ci mettete 10 chili, quelli rimangono pesanti, però forse un po’ piu’ agevoli da portarsi dietro.
Da notare la cura per i particolari: ci sono tasche e taschine interne (ad esempio per sapere dove infilare memory card o pellicole) ed esterne ed anche una comoda tasca anteriore che può contenere una bottiglia di acqua da un litro.

A me sembra davvero una borsa ben progettata e realizzata.

Oltre a questo, la borsa è morbida e si può scomporre in due pezzi; in pratica ripiegata (e infilata nel trolley) sottrae davvero molto poco spazio a vestiti ed amenità da viaggio.

Insomma, se ci fosse tra voi qualche amante della fotografia (analogica o digitale) alla ricerca di una borsa comoda, bella e utilissima, pensateci, la borsa Lowepro Passport Sling, la trovate in nero e beige per ca. 38 euro su Amazon e su Monclick

borsa per macchina fotografica


Related Posts with Thumbnails

About Joja

Appassionata di web, shopping online, viaggi, cinema e fotografia

12 Responses to Lowepro Passport Sling: viaggiare e fotografare liberi e leggeri

  1. Danilao says:

    Una biottica (yashica mat), una compatta (minilux) e un esposimetro ci calzano a pennello. E avanza posto per pellicole e batterie.
    Ottima

  2. Rebecca says:

    sono d’accordo con joja. ottima borsa per la fotocamera, la lowepro passport slim. io la uso anche come borsa normale quando giro senza la mia canon. io l’ho comprata a una cifra parecchio più alta in un negozio specializzato.

  3. Manuki says:

    sembra molto comoda… Io per ora ho uno zaino KATA DPS Series 3in1 Sling Backpack ed una borsa velocity 8x tamrac ma mi manca qualcosa di veramente easy!

  4. io invece ho comprato questo zaino-borsa del “Il Bisonte”../shop.ilbisonte.com/it/borsa-zaino-maremmana-righe-blu_E0056XXRIXUXXT165N.html, è un modello unico, molto particolare..comodo e pratico senza rinunciare ad un tocco di fashion :) io la trovo stupenda come borsa….

  5. Giovanni says:

    io l’ho appena acquistata su Monclick, aspetto che mi arrivi…

  6. Joja says:

    bravo Giova ;)

  7. giovanni says:

    La borsa è giunta. Vivissimi complimenti a Monclick, che me l’ha consegnata in 24 ore (pur avendo scelto una spedizione standard)!

  8. Interlinea says:

    Io l’ho provata a Londra.
    E’ davvero agevole quando si gira dietro la schiena.
    Quando ce n’è poi bisogno, le due zip proprio sopra offrono un ottimo accesso alla macchina fotografica, la guida…
    Oltre a questo: la comodità della bottiglia d’acqua a portata di mano, ce n’entra una da un litro.

    Ottimo Giova, monclick +1

  9. Angela says:

    Ciao, vorrei acquistare questa borsa una domanda:
    una d5100 +18-105 montato e un 55-200 ci stanno oppure la borsa farebbe fatica a chiudersi??
    Perhcè ho visto su un video che una d5100+18-55 e un 70-300 fa fatica però magari aveva disposto male il tutto…

  10. StormyMonday says:

    Ciao Angela, a parer mio (ce l’ho e la uso con gusto) la configurazione che hai esposto ci sta nella borsa, anche senza necessità d’aprire la zip.
    Se hai un’idea delle misure (anche con approssimazione) provo a farti una stima piu’ certa.
    La borsa è comodissima, soprattutto il fatto di poterla smontare, appiattire, e infilare in valigia dove capita.

  11. Angela says:

    Ciao, allora la fotocamera con il 18-105 montato è:
    lunga 17,5 cm larga 13,5 e alta 10,5 cm
    Il 55-200 è: lungo 13 e largo 10,5.
    Dici che ci starebbero insieme nella parte protetta?

    Grazie :-)

  12. Fedor says:

    L’ho presa anche io, è comodissima!
    Soprattutto in viaggio quando si ha bisogno di spazi modulari o che crescono (causa acquisti) durante le passeggiate turistiche :-)
    E poi quando c’è da prendere l’aereo la spiaccichi in valigia dove capita…

Lascia un commento

Please use your real name instead of you company name or keyword spam.