Vente-Privee: a Parigi, nel cuore dello Shopping Club

Vi ricordate il post breve e misterioso di qualche giorno fa? Beh, probabilmente le farfalle rosa non le conoscono ancora in tanti in Italia, però in Francia sono un logo conosciutissimo dal popolo del web e non. Si, ok, avete indovinato, è il simbolo di Vente-Privee, il primo e più importante Shopping Club europeo di origine francese.

 

Perché ve ne parlo?
Perché i cugini d’oltralpe hanno organizzato un Blogger-Trip invitando 10 blogger provenienti da Italia, Spagna, Germania, Gran Bretagna e Francia a visitare l’azienda a Parigi. Una di questi blogger era proprio la vostra Joja, che giovedì scorso ha preso il suo trolley rosso alle 5 di mattina e seguendo le farfalle ha preso il volo per… Parigi! :)

La prima impressione?
Sono rimasta stupita per le dimensioni dell’azienda, le migliaia di dipendenti, il clima giovane e creativo che si respira negli uffici. Vente-Privee punta molto su creatività, intuizione, attenzione minuziosa a ogni dettaglio, comunicazione e passione di tante persone provenienti da tutta l’Europa. Ma andiamo per tappe.

First stop: i magazzini:
Dopo essere stati ricevuti all’aeroporto dalle ragazze PR di Vente-Privee abbiamo fatto rotta verso il magazzino pinkissimo a Le Blanc-Mesnil, che dire… è davvero facile riconoscerlo anche da lontano. :)

Il magazzino centrale di Vente-Privee

Per tutto il tempo del viaggio abbiamo avuto a disposizione persone che traducevano simultaneamente in italiano, inglese, tedesco e spagnolo, anche se la lingua che ha messo d’accordo tutti è stata l’inglese.

Il magazzino (chilometrico) non è un classico magazzino ma funziona da smistamento. Vente-Privee prenota i prodotti che saranno in vendita sul sito presso le aziende, prima di iniziare la vendita. E conferma l’ordine alla chiusura delle vendite online. Questo vuol dire che la merce non giace in magazzino. Qua viene smistata, imballata e spedita e, ovviamente, più queste operazioni sono rapide e più azienda e clienti sono soddisfatti :)
Un sistema tecnologico e meccanico avanzatissimo che si basa sui codici a barre, coordina la produzione dei cartoni, la divisione dei prodotti per articolo, taglia e colore (in contenitori pink), fino all’imballaggio delle confezioni.

Per farvi un’idea pensate che ogni giorno Vente-Privee invia ca. 75.000 pacchi con le poste francesi.

Magazzino per lo smistamento degli articoli e produzione dei cartoni in varie misure

Preparazione dei cartoni, l’aggiunta del codice a barra, l’imballaggio automatico di pallet

 

 

Gli uffici: creatività e internazionalismo ovunque
Dopo aver visitato i magazzini e dopo una piccola pausa lunch -très bon!- dove abbiamo avuto la possibilità di conoscerci meglio tra blogger, la gita è proseguita negli uffici di Vente-Privee, attraversando i vari reparti:
IT-Programmazione (con oltre 140 informatici), ufficio Acquisti, Marketing e Coordinamento, reparto Servizio Clienti (con oltre 100 persone a disposizione di domande e informazioni), Grafica e Webdesign, Motion Design e Produzione Musica per i videoclip. Da quando sono entrata nella hall dell’azienda, ho notato con stupore decine e decine di opere d’arte stupende distribuite in tutto l’edificio, il fondatore Jacques-Antoine Granjon infatti colleziona arte ed è convinto che i suoi preziosi pezzi stiano meglio in azienda che a casa sua. Beh, di certo non ha torto. Voi preferireste lavorare dentro un’esposizione di pezzi da museo o in un capannone grigio e anonimo?

Una vista sull’ufficio Coordinamento Vendite

Ma la creatività si respira anche nei vari reparti di produzione foto e film, nel magazine Rose-Buzz, nel Blog gestito direttamente da Parigi, nei rapporti con gli utenti (ah, ho conosciuto Sofia dell’Ambra :), nei CD prodotti con le track originali composte per le singole vendite.

Insomma un lavoro fatto con cura e impegno.

Grafica, Webdesign e Motion Design

Oltre l’e-commerce….
Un team di produzione di 300 creativi (designer, fotografi, truccatori, responsabili shooting, fotoritoccatori), 60 studi fotografici e 10 studi per la produzione video sembrano tantissimi, ma Vente-Privee ha deciso di realizzare tutto in proprio a garanzia della qualità.
Ci hanno spiegato che ogni singola vendita parte da un preciso concept: il team studia marchio, posizionamento e immagine prima di realizzare il servizio fotografico e i videoclip con musiche e animazioni personalizzate. La produzione di un videoclip richiede in media 5 giorni! Le animazioni e le musiche vengono tutte ideate, progettate e composte da vente-privee. A volte partecipano musicisti e cantanti famosi. Da non credere se teniamo a mente il fatto che le vendite saranno online per 2 o 3 giorni al massimo.

Produzione video per i videoclip iniziali dei brand

Pensate che, a conclusione della visita nell’ala creativa, siamo state coinvolte -bloggerine canterine- nella registrazione di un jingle. Oddio che vergogna :oops: , non so proprio cantare; però è stato divertente e non vedo l’ora di ascoltare il risultato!

E la sera tutti al ristorante ‘Bon’: très chic!
Dopo una giornata passata fra i vari reparti e dopo aver conosciuto tante persone disponibili e competenti, lo staff di Vente-Privee ci ha fatto un’ulteriore sorpresa portando noi blogger girovaghe a ‘Bon’ un ristorante eccezionale nel 16° arrondissment, disegnato da Philippe Starck.   :birra:
Una serata piacevole in cui ho avuto l’occasione di conoscere meglio gli altri partecipanti all’esperienza, tutti veramente preparati e in gamba, oltre che, ovviamente, simpaticissimi. A mezzanotte (o giù di lì) fine della serata e tuffo -stanchissima, ma contentissima- nel mio lettino in albergo.

La Hall d’ingresso e i numeri di Vente-Privee

Che dire? Sono rimasta davvero colpita dal concept di Vente-Privee, dell’investire su qualità e cura, ma anche dalle persone che ci lavorano e dal loro impegno. L’azienda è in continua espansione, sta assumendo centinaia di persone ogni anno. Nei vari reparti siamo state accolte da persone che ci hanno presentato con entusiasmo il proprio lavoro.

Note negative?
Beh no, solo una e che non riguarda né il viaggio né l’azienda in se: vorrei più vendite in Italia, come succede già in Francia e in Germania! :) Ma mi hanno detto che stanno rafforzando la presenza in Italia, e che quindi sarà solo una questione di tempo… :ok:

Infine, vorrei ringraziare tantissimo tutto lo staff di Vente-Privee che ci ha accompagnato in questa mini-avventura.
L’organizzazione è stata top, dall’arrivo alla partenza! Siamo stati coccolati, divertiti, informati, stupiti. Insomma sono rimasta entusista. Un saluto particolare a Isabel e Simona dello staff PR di Vente Privee: grazie per la bellissima giornata! :-*
À Bientôt! (spero)

P.S. Se volete un invito per Vente-Privee, fatevi avanti e lasciate pure un commento o cliccate qui. ;)

Related Posts with Thumbnails

About Joja

Appassionata di web, shopping online, viaggi, cinema e fotografia

35 Responses to Vente-Privee: a Parigi, nel cuore dello Shopping Club

  1. Simona says:

    Che dire, grazie a te per tutta la simpatia e la disponibilità!! :amore: :ok: :musica: PS ho la musica e ti dirò, non è per niente male!! :ok: :ok:

  2. Shoppinggirl says:

    Wow! Ma posso fare domanda di assunzione come grafica? :D

  3. RiccardoGer says:

    Grazie del racconto Joja. Sinceramente non pensavo che Vente Privee avesse queste dimensioni. In Italia non è che vende tante cose. Anche se ho fatto un confronto su alcune cose e i prezzi su vente privee sono i più bassi (te l’avevo già scritto una volta).

  4. Fra says:

    ciao Joja, che bella la tua giornata a Parigi! Anche l’azienda sembra fantastica! :ok:

  5. Gattaccia says:

    …la prossima volta però porti anche noi :) Grazie per il report, davvero bello e dettagliatissimo… vente-privee è davvero fantastica…anche le ultime vendite che hanno fatto sul sito sono state troppo belle….e andate a ruba :ok: :festa:
    speriamo continuino così :D

  6. Susanna Giunti says:

    W venteprivee! Sono d’accordo, sono serissimi! ho comprato due volte dopo averli conosciuti sul tuo blog e sono rimasta contentissima. grazie joja per il report!!!

  7. kay says:

    ahahahah quando ho letto “ho conosciuto sofia dell’ambra” mi sono rotolata dalle risate! invidiaa :D

  8. Pingback: Tweets that mention Vente-Privee: esperienze e opinioni | blogging -- Topsy.com

  9. Joja says:

    @Simona un abbraccio, a presto!
    @Shoppinggirl se tu dovessi lavorare da Vente-Privee, avresti il conto perennemente in rosso :D
    @RiccardoGer apre uffici a Milano verso la fine dell’anno. Penso che aumenteranno anche le vendite!
    @Fra è stata una giornata proprio divertente e interessante! :ok:
    @Gattaccia vai, andremo insieme a Parigi :)
    @Susanna continua a raccontarci dei tuoi acquisti, mi raccomando. ;)
    @kay essì, è una ragazza simpaticissima e in gambissima :ok:

  10. Stella83 says:

    io ho ordinato da venteprivee. vediamo se fila tutto liscio. poi vi farò sapere.

  11. Silly says:

    Raccontaci qualcosa in più di sofia dell’ambra, le hai chiesto come mai invia email ad orari improbabili?

    ;)

  12. Joja says:

    @Silly è una ragazza italiana simpaticissima che vive a Parigi.Scrive fra l’altro anche sul blog di Vente-Privee. ;)
    Uhm, a me di solito le email arrivano in mattinata. A te a che ora?

  13. Anna Maria says:

    Cara Joja, io, invece, in merito a VP, vorrei segnalarti quanto di seguito:
    una settimana fa ho acquistato da yoox un jeans fornarina, di cui il
    link:
    http://www.yoox.com/item.asp?sec=1&YOOX=FORNARINA&dept=salewomen&tskay=6383154F&rr=1&cod10=42151304IG&sts=sr_salewomen80
    Spese di spedizione comprese, e ulteriore sconto con “codice sconto”, ho pagato 37 euro in tutto.
    Oggi vedo su VP lo stesso e identico pantalone (controllato in tutto e per tutto con il mio in mano, e dettagli scritti: è proprio lui!), di cui il link:
    http://it.vente-privee.com/vp4/_sales/FORNARINA6/catalog/IT_IXC8481ZTF/ikDirId1168686.aspx.
    La cosa che mi ha sconvolto non è tanto la differenza nello sconto (32 euro yoox, con possibile ulteriore sconto e spedizioni gratuite in questi giorni 49 euro vente privée), quanto il prezzo di partenza, 55 yoox, 121 VP!!!!
    Prima di fare qualsiasi acquisto, ho l’abitudine di fare ricerche incrociate sui prezzi di partenza, e la settimana scorsa ho trovato quel jeans a poco più di 100 euro solamente in uno store tedesco; altrove, intorno max ai 60. Ripeto, prezzo di PARTENZA da saldare! come si spiega questo prezzo VP così alto??
    Morale della favola: ho perso molta fiducia anche in questo store online… :(
    ciao :ok:

  14. Joja says:

    @Anna Maria grazie per questa testimonianza. ho verificato anch’io: si tratta dello stesso prodotto. quando si leggono casi del genere, ci si chiede dove sta la trasparenza dei prezzi di partenza (listino)?
    Forse qualcuno di Vente-Privee ce lo può spiegare?

  15. Joja says:

    @ Anna Maria oggi mi ha scritto (e devo dire in modo molto gentile) una ragazza di Vente-Privee per dare una risposta al tuo commento. A questo punto incollo la risposta qui, così possono leggerla tutti:
    … Yoox menziona un “prezzo Yoox”, ovvero già scontato rispetto al prezzo iniziale, mentre vente-privee.com mostra il prezzo fornito dalla marca stessa indicato sul sito come “prezzo negozio” che scontato diventa il prezzo di vendita, cioé “prezzo vente-privee.com”. Detto questo, come Yoox stessa cita cliccando sul link “info” che si trova a fianco del prezzo Yoox: “Il prezzo YOOX equivale a una riduzione di circa la metà rispetto al prezzo originario suggerito dal designer. Il risparmio può aumentare ulteriormente in occasione di promozioni e saldi: in tal caso, il prezzo YOOX iniziale viene barrato e può essere ridotto fino al 90% del prezzo originario.
    Pertanto, moltiplicando per due il prezzo Yoox di € 55,00 relativo al jeans Fornarina in oggetto, il prezzo originario non si discosta molto dai € 121,00 indicati come “prezzo negozio” su vente-privee.com
    Tutto ciò è direttamente verificabile su entrambi i siti. Speriamo che questo chiarimento serva ad Anna Maria per ritrovare fiducia nelle vendite online e in particolare in vente-privee.com!

    In pratica: il prezzo di vendita che hai trovato su Yoxx (55 euro) è già un prezzo scontato di Yoox che poi ha scontato ulteriormente. Il prezzo da negozio invece è quello pubblicato da Vente-privee (ossia 121 euro).
    Alla fine posso suggerire questo: conviene sempre confrontare il prezzo sui vari siti (se si ha tempo :)). Perché non è detto che un sito sia sempre più conveniente degli altri. E ringrazio anche Vente-Privee per la risposta veloce e approfondita ad Anna Maria

  16. Anna Maria says:

    ringrazio anch’io per la risposta gentile e chiarificatrice :ok:
    Mi sento, in realtà, risollevata. Il mercato on line, a mio avviso, ha grandissime potenzialità: per chi, come me, vive in un piccolo paese di provincia, risulta utile e molto piacevole effettuare acquisti, o anche solamente conoscere quanto il mercato può offrire. Se poi si ha la tranquillità della trasparenza, cos’altro chiedere?
    Ringrazio moltissimo joja per la possibilità che mi ha offerto, qui, di risolvere i miei (ragionevoli; citazione dal mio conterraneo Carofiglio) dubbi!
    :)

  17. Lilly says:

    Joja, trovo utile confrontare a volte i prezzi dei vari shopping club. come ha fatto Anna Maria. anche per renderci conto fra di noi quali siano quelli più convenienti. io ho buone esperienze con vente-privee. Una volta ho trovato le scarpe pirelli che costavano su vente-privee 20 euro meno che su piustyle. come dici tu, per ogni acquisto andrebbe fatto una ricerca sui prezzi migliori.

  18. barbara says:

    E’ più di due anni che compro su vente-privee e mi sono sempre trovata bene.non confronto con altri siti perchè mi piacciono i capi e sò che costano meno che nei negozi del mio paese, e mi fido visto che li ho restituiti più volte e sono arrivati i soldi subito appena arrivato il pacco in Francia.
    e poi non riuscirei a star dietro a tutti gli altri negozi di shop on-line.
    barbara

  19. Vi says:

    @ Joja,
    volevo chiederti l’indirizzo mail al quale hai scritto a Vente-Privee.
    Grazie mille

  20. Joja says:

    @ Vi io non ho contatto con il customer care. Per domande relative a vente-privee, prova a sentire sul loro sito nell’area Aiuto&Contatti.

  21. Paola says:

    Carissima,
    il tuo articolo mi é piaciuto davvero tanto. Sono iscritta a Vente-Privée da qualche anno e seguo con costanza le sue offerte.
    Lavoro nel campo della moda da molti anni nel commerciale e sarei interessatissima a passare a qualcosa di un pò più “creativo”..anche solo al di là della barricata..quind curare maggiormente il “prodotto”(acquisti & c )
    Ho letto che ci saranno opportunità di lavoro entro fine 2010 ;se riesci fai da tramite per questa mia richiesta.
    Baci e Buona Giornata
    AnnaP

  22. Joja says:

    @Paola invio questo tuo commento alla ragazza dell’ufficio stampa :)

  23. Paola says:

    Grazie sei gentile.
    A presto
    AnnaP

  24. mariella says:

    ciao, sono “purtroppo” (nel senso che alla fine si spendono un sacco di soldi perchè ne vale sempre “troppo” la pena) una buona cliente di alcuni siti tipo Vente-Privée, e della stessa, ma ho una grande perplessità: è mai possibile che un sito come il loro, in cui si fregiano orgogliosamente del Premio Miglior Servizio Clienti 2010 e 2011, non abbia un contatto diretto online (tipo quello di buy vip per intenderci) o perlomeno una mail? io non riesco a ricevere un pacco e non vorrei fosse andato perso e l’unica chance che ho è chiamare un callcenter per giunta a pagamento??? non mi sembra tanto un buon servizio clienti!!! …anzi! :out:

  25. Joja says:

    @mariella hai provato a inviare un messaggio di richiesta al servizio clienti nella sezione aiuto e contatto – i miei ordini? di solito rispondono abbastanza velocemente. Ho comunque passato il tuo indirizzo mail al servizio clienti di vente-privee. Così magari ti risponderanno direttamente. :ok:

  26. Pingback: Sofia dell'Ambra | blogging

  27. francesco locci says:

    vorrei conoscere il modo per non ricevere più le vostre mail, utilizzo le mail per lavoro e Le vostre mail non fanno altro che intasare la mia posta.
    se continuerete a mandarmi mail mi vedrò costretto
    a rivolgermi ad un legale per la tutela della privacy.
    attendo notizie in merito grazie

  28. Joja says:

    @francesco devi rivolgerti direttamente a vente-privee.it, oppure, più semplice, in basso ad ogni newsletter in genere c’è il link per disiscriversi.

  29. Giorgia says:

    Vorrei conoscere anch’io l’indirizzo mail di vente-privee, dato che è trascorso abbondantemente il tempo previsto per la consegna di un oggeto già pagato chiaramente! Mi sembra tanto che loro pretendano ma non siano per nulla in grado di fare il loro dovere, di garantire i servizi promessi! Grazie in anticipo a tutti coloro che potranno aiutarmi!!

  30. Angela says:

    Dopo aver scritto malissimo di altri siti di vendita in internet (private Outlet e Letsbonus), voglio ora parlare bene o benino degli altri.
    Vente-privee è un sito serio (secondo me, le esperienze nel campo variano sempre), ma leeeeeeeeeeeeeeeentissimo: anche le loro presunte date di consegna lo confermano e solo poche volte mi sono stupita di veder arrivare la merce dopo 20-25 giorni.
    Per il resto sono corretti, permettono automaticamente entro un certo tempo (mai uguale per tutti gli acquisti, dicono dipenda dai fornitori) di annullare un acquisto (qualche volta penso alla faccia da martire di mio marito e ci ripenso, soprattutto se sono scarpe).
    L’assistenza non mi è quasi mai servita, ma mi ha sempre risposto in fretta.
    I prodotti sono pochi alla volta e adatti a tutti, costosissimi o a poco prezzo: non sempre trovo ciò che mi piace, o che mi posso permettere, ma continuo a comprare.

  31. jk says:

    Purtroppo alla prima esperienza la prima delusione, speriamo che non diventerà fregatura.
    Ordinato e pagato per un ceppo di 7 coltelli ZWILLING professionali serie “Five-Star”, ricevuto un ceppo di 5 coltelli entry-level “Gourmet”, come dire ordinato la Mercedes Classe S ricevuto una Classe A e nessun si è accorto di niente. Pagato 177 Eur per un ceppo che si trova in Internet anche a 89 e 99 Eur!
    Ho attivato la procedura di reso, vi terrò informati …

  32. jk says:

    OK, passati due mesi dal pagamento, reso della merce e qualche settimana di silenzio ho ricevuto il rimborso.
    Corretti ma non buoni, perchè rimane l’amaro in bocca per l’acquisto originale saltato e i soldi in mano a qualcun altro per due mesi …

  33. sara says:

    io è 9 giorni che ordinato delle magliette su ventee prive e non sono ancora arrivate,non ho saputo nulla.
    spero non mi abbiano fregato.

  34. Pingback: Groupalia: esperienze ed opinioni | gruppi d'acquisto online

  35. Pingback: Outlet privati on line | shopping club-outlet

Lascia un commento

Please use your real name instead of you company name or keyword spam.