melissa-westwood

Una cosa è certa: le scarpe in plastica riciclata di Melissa sono per l’eternità. A tutto il resto ci si deve -purtroppo- abituare.

Oltrepassato il legittimo scetticismo iniziale verso queste scarpe (molto) colorate c’è da dire che sono proprio cool.

L’azienda brasiliana che ha inventato il brand, ha raggiunto così tanto successo che molti celebri stilisti hanno voluto collaborare con il marchio.
Vivienne Westwood ha disegnato diversi modelli, ma anche Alexandre Herchkovitz, Karim Rashid e Jean Paul Gaultier amano sfruttare le (quasi) infinite possibilità offerte dal materiale brevettato per creare delle scarpe di design. Per gli stilisti Melissa vuol dire temperamento, design, innovazione.

E poi, pare che le scarpe Melissa consentano una postura comoda e confortevole, sono totalmente ipollergeniche e inodori.
Il brand Melissa si autodefinisce ‘Celebration of Design’. Poche pretese, vero?
Beh, proverò, per questo, a dimenticare che mia nonna mi ha sempre detto di non portare scarpe di plastica. ;)

Se volete farvene un’idea, su Sarenza trovate diversi modelli di Melissa, ecco alcuni esempi:

scarpe-melissa
Melissa Jean Paul Gaultier
scarpe-melissa
Melissa Vivienne Westwood
scarpe-melissa
Melissa Vivienne Westwood
melissa-scarpe
Melissa Amazonas

Articolo in collaborazione con http://www.sarenza.it



Converse 468x60

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *