Ovo.it finalmente risponde

Dopo tante attese e l’esperienza negativa di Ovo, mi arriva oggi una mail di Stefano Romor, responsabile di Terasmart, la divisione delle vendite a tempo del Gruppo Terashop SpA e quindi responsabile dello Shopping Club Ovo.it.

Visto le vostre numerose mail e i tanti messaggi riguardanti il disservizio continuo di Ovo in questi mesi (io in prima persona avevo perso ogni fiducia in Ovo.it :P ), mi sembra utile pubblicare l’intero messaggio.
Chiaramente sono stata autorizzata da Stefano Romor a pubblicare il contenuto.

Buongiorno a tutti,
mi chiamo Stefano Romor e sono il responsabile di Terasmart, la divisione delle vendite a tempo del Gruppo Terashop SpA, al quale fa capo DAL 2 DICEMBRE 2010 il sito Ovo.it.

Prima di tutto, a nome di Terashop SpA, desidero scusarmi per i vari disguidi e problemi occorsi DAL 2 DICEMBRE 2010 in poi, data in cui è stato fatto il travaso del sito dal server della vecchia proprietà a quello di Terashop SpA.

Fatta questa premessa sincera e dovuta e in un’ottica di massima trasparenza che sarà un elemento che caratterizzerà fortemente il nostro rapporto con voi, desidero fornirvi alcune importanti informazioni, non a nostra discolpa ma finalizzate a chiarire la situazione.


L’operazione del travaso del sito da un server all’altro è stata molto complessa ed abbiamo avuto grossi problemi dovuti ad uno scambio di informazioni da una società all’altra non sempre efficiente ed efficace; inoltre, il passaggio è coinciso con il bimestre più importante dell’anno, novembre e dicembre, che ha determinato un’ importante compressione dei tempi dell’operazione proprio perché volevamo essere online con il “nuovo” sito all’inizio di dicembre, per non “abbandonarvi” in occasione dello shopping natalizio. A questo proposito, permettetemi di aprire una breve parentesi per ringraziare tutto il nostro staff che ha lavorato giorno e notte per raggiungere questo importante traguardo.

Relativamente alle vostre segnalazioni, cercherò di darvi delle risposte concrete e precise:

Livello di servizio.
Stiamo lavorando per raggiungere uno standard ancora più elevato. Il vostro livello di soddisfazione sarà la nostra unica guida.

Passata l’ondata del natale, dall’inizio di gennaio stiamo monitorando costantemente i tempi di evasione dei vostri ordini e, ad oggi, risultano essere in linea con quelli che sono i tempi dichiarati sul sito.

Per quanto riguarda gli ordini di dicembre che siamo stati costretti ad annullare, per i quali rinnovo le mie scuse, tali annullamenti sono stati determinati dalle quantità riportate nei tabulati delle giacenze a magazzino che ci sono stati passati in corsa dalla vecchia proprietà, quantità che poi si sono rivelate essere diverse rispetto alle giacenze reali. Appena ci siamo accorti delle prime incongruenze (ahimè, attraverso l’incrocio tra i vostri ordini e le scorte reali a magazzino), ci siamo immediatamente attivati per procedere all’inventario fisico. Ad oggi abbiamo una fotografia esatta della merce disponibile, per cui vi garantisco che, verosimilmente, non assisterete più a casi di annullamento ordini per mancanza di prodotto. Se sarà possibile fare un ordine è perché ne esiste la disponibilità.

Addebito su carta di credito.
Questo è un punto molto importante! Con la nuova gestione, l’addebito sulla vostra carta di credito NON avviene al momento dell’ordine ma si procederà semplicemente ad un accantonamento dell’importo all’interno del fido della vostra carta di credito. L’addebito avviene solo a seguito dell’EVASIONE DELL’ORDINE. Per cui, nel caso in cui un ordine venga annullato, procediamo immediatamente allo “sblocco” dell’importo e non ad un’operazione di riaccredito, che comporterebbe tempi più lunghi. Ritengo che questo sia un ulteriore elemento molto importante in ordine alla vostra tranquillità di acquisto in Ovo.it.

I vostri crediti accumulati.
Anche in questo caso le nostre scuse sono d’obbligo, ma il motivo sta nel fatto che stiamo ancora aspettando dalla vecchia proprietà l’elenco dei soci che hanno accumulato un credito nei confronti di Ovo.it. Li stiamo continuamente sollecitando e a breve dovremmo entrare in possesso di questa “famosa” lista. Nel frattempo, stiamo preparando un banner che nei prossimi giorni verrà inserito nell’homepage, che sarà un punto di raccolta delle richieste di tuttti coloro che vantano un credito ma non se lo ritrovano. Vi garantisco che tutti coloro che ne hanno diritto riavranno il loro credito…vi chiedo solo qualche giorno di pazienza.

Pagina Facebook.
Anche in questo caso ci troviamo ad affrontare un problema della stessa natura dei precedenti. A luglio sono stati “smarriti” lo username e la password di login all’administrator della pagina. Le procedure di FB sono lunghe e, giustamente, complesse e non è escluso che saremo costretti a chiudere l’attuale pagina e crearne una nuova.

Segnalazione di Milena.
Stiamo verificando il motivo che ha reso possibile il riaccredito di Paypal e vi darò quanto prima una risposta. Al momento vi posso dire che non è una nostra procedura standard.

Dopo aver esaurito gli argomenti più urgenti, per i quali spero di avervi fornito delle argomentazioni soddisfacenti, permettetemi anche di informarvi su tutto ciò che abbiamo fatto e che stiamo facendo per rendere Ovo.it sempre più interessante in termini di prodotti e servizi offerti:

– Abbiamo attrezzato il nuovo magazzino Ovo.it di 1.200 mq., al fine offrirvi un servizio logistico sempre più efficiente.

– Ovo.it ha un nuovo team dedicato giovane, capace e motivato, oltre a due fotografi professionisti…spero abbiate apprezzato il nuovo livello qualitativo delle immagini.

– L’arrivo di Shux.it, il lounge club di Ovo.it, dove tutto è esclusivo, scontato ma non ovvio.

– Stiamo studiando una nuova veste grafica del sito e nuove interessanti funzionalità.

– Stiamo definendo accordi con importanti aziende che ci forniranno prodotti molto interessanti che vi verranno proposti a condizioni eccezionali.

Un cenno su Shux.it, il Lounge Clb di Ovo.it

Tutti i soci di Ovo.it hanno diritto di accesso anche a Shux.it, un sito dove potrete trovare prodotti di marche forse poco note e molto di nicchia, ma che rappresentano vere eccellenze produttive. Moda, accessori, home design e food & wine, alta qualità al giusto prezzo. Sarà un “piccolo mondo di esclusività”, una sorpresa in ogni occasione.

Per individuare e proporvi le “eccellenze” produttive, Shux.it si avvale di validi e capaci professionisti che compongono il team di scouting: Monica Camozzi, per la moda, accessori e home design; Stefano Basile per il food & wine; Marco Valente per l’alta gioielleria.

Ovo.it e Shux.it sono due siti TeraShop SpA

Terashop SpA – partecipata dai fondi di investimento Kiwi e EIF – è l’azienda leader italiana nell’ecommerce fin dal 1999, vincitrice nel 2003 e nel 2005 del Premio WWW del Sole 24Ore.

Nel 2009 ha chiuso con un fatturato 36.4 mln. di euro, nel 2010 ha raggiunto i 39.8 mln di euro e per il 2011, grazie alla recente acquisizione di BOW (Buy On Web), si prevede di raggiungere i 60 mln  di euro.

Terashop ha sempre operato tramite una piattaforma proprietaria di eCommerce che negli anni si è evoluta e oggi costituisce il punto di forza della società. La piattaforma copre tutte le aree di operatività: Web, CMS, CRM, ERP.

Terashop ha al suo interno un know how completo per tutti gli ambiti dell’ecommerce: dal Web Marketing al Content Management, dalla Logistica e Consegna al privato ai Servizi Logistici e di Post Vendita evoluti (estensioni di garanzia, servizi di installazione, ecc.). Attualmente in Terashop lavorano una ottantina di persone a copertura di tutte le funzioni aziendali. Il Call Center proprietario gestisce una media di 300 chiamate in inbound/outbound giornaliere. Le spedizioni annuali ammontano a 120.000 l’anno e partono da 28 magazzini dislocati su tutto il territorio nazionale. I prodotti codificati annualmente sono circa 40.000.

Cari Soci, vi ringrazio per l’attenzione e vi confermo che stiamo lavorando incessantemente per voi, perchè la vostra soddisfazione è la chiave del nostro successo.

Vi dico solo che Terashop SpA ha potuto raggiungere il livello che ha raggiunto in pochi anni soprattutto grazie alla grande cura del cliente e della sua soddisfazione. Un pizzico di pazienza…stiamo “Terashoppizzando” Ovo.it!

Vi auguro una serena giornata.

Stefano Romor
General Manager
TeraSmart Divisione flash sales di Terashop SpA
Via Sesia, snc
20017 Rho (Milano)
www.shux.it
www.ovo.it

P.S. avrei ancora qualche domanda sulle nuove funzionalità alle quali, spero, Stefano Romor mi potrà rispondere prossimamente. Per quanto mi riguarda, ringrazio Stefano Romor per la (molto attesa) risposta da parte di Ovo.it.
Dopo le parole aspetto i fatti. Non è finita qui. ;)

Related Posts with Thumbnails

About Joja

Appassionata di web, shopping online, viaggi, cinema e fotografia

43 Responses to Ovo.it finalmente risponde

  1. admrm says:

    Proprio oggi che ti avevo chiesto! Chissà che non mi scrivano anche a me a breve! Intanto, come hai detto tu Joja, sono tutte belle parole e mi vanno pure bene..basta che le mantengano! Aspettiamo quindi i fatti ;)

  2. LaRouge says:

    aspetto anch’io un rimborso. comunque sono contenta che si sia mossa la situazione. vediamo se ovo cambi o no.

  3. Patrizia says:

    io aspetto prima di comprare di nuovo su ovo. non mi fido più. ho perso ore al call center senza avere risposte.

  4. Gabriele says:

    finalmente si fanno vivi! Era ora!!!! Ora ho capito perché non rispondono su facebook. grazie Joja per la pubblicazione. Informo anche i miei amici.

  5. DaniLao says:

    uhm uhm uhm… Occhio, Ovo, che qua c’è da riprendersi fiducia perduta….

  6. stefano says:

    Danilao, hai ragione e ce la stiamo mettendo tutta per recuperare.
    Dai primi giorni della settimana pubblicheremo il punto di raccolta in homepage delle vostre richieste di ripristino dei crediti.
    Un’altra piccola chicca…da lunedì pubblichiamo la tabella conversione taglie uomo, donna, bambino.
    Un’altra piccola ma importante novità è che, già dalle vendite di oggi, nelle vendite di “indossato” verranno riportate l’altezza e la taglia indossata della modella o del modello così avrete un riferimento abbastanza preciso. Cosa ne pensate delle vendite di Shux? Vi piace il concetto?

    Stefano di Ovo

  7. Shoppinggirl says:

    @stefano aspetto la risoluzione del ripristino del mio credito, prima di approfondire shux o altre novità di ovo. Ha una previsione per quando saranno ripristinato tutti i crediti?

  8. admrm says:

    Stefano io aspetto un ordine che dovevo ricevere per Natale!! Già sto avendo troppa pazienza…
    # Sì, ho dato un’occhiata a Shux, mi sembra carino ma prima di vedermi acquistare ancora (o anche solo suggerire agli amici OVO o SHUX) voglio certezze e concretezza.
    # La tabella conversione taglie è un ottima cosa!
    # Idem dicasi per i valori dell’ indossato del modello!
    E comunque ricollegandomi anche a ciò che ho scritto nel mio primo post: adesso aspetto i fatti.
    Grazie per essere intervenuto e buon lavoro

  9. Stefano says:

    Admrm vorrei occuparmi del tuo ordine inevaso. Chiamami in azienda lunedì mattina che mi dai le info. In hp di Joja trovi i miei riferimenti.
    Shoppinggirl inizio settimana prossima potrete segnalare i crediti che avevate su homepage di Ovo e, una volta fatti i controlli di prassi, riaccrediteremo ai soci che ne hanno diritto. Stefano di Ovo

  10. Joja says:

    @Stefano non avevo pubblicato il tuo numero di tel., ma se va bene per te, lo aggiungo

  11. admrm says:

    Joja tranquilla, avevo intenzione di chiedertelo in privato il numero ;)
    Fatto sta che OVO mi ha risposto “Sig. ***
    in merito alla sua segnalazione le comunichiamo che la merce è tornata presso i nostri magazzini poichè era stata aperta una giacenza ma mai nessuno ha risposto ai nostri tentativi di contatto per lo svincolo.Qualora fosse ancora interessato, la invitiamo ad inserire un nuovo ordine sul nostro sito.cordiali saluti”
    Ora vorrei giusto precisare, e lo testimoniano le email salvate che ho mandato, quattro comunicazioni per richiedere lo stato dell’ordine e nessuno mai si è sognato di dirmi che fosse in giacenza presso un magazino! Quindi credo che a questo punto ci sia poco da fare: mi ridate i soldi per favore? Non credo che pagherò di nuovo altri soldi per della merce che non ho mai ricevuto.

  12. stefano says:

    Admrm sicuramente è successo qualcosa, durante il periodo natalizio abbiamo effettuato qualche migliaia di spedizioni e sicuramente ci è scappato qualcosa. Comunque se recuperi il numero, e per questo ti ringrazio, e mi chiami lunedi mattina vedrai che risolviamo il problema nel migliore dei modi.

  13. Joja says:

    confermo che mi sono stati ri-accreditati i buoni di ovo.it come promesso da Stefano Romor.
    @admrm con il tuo ordine tutto a posto?

  14. admrm says:

    Eccomi! Ho sentito telefonicamente, in due tempi, Stefano e mi ha assicurato che avrebbe fatto il possibile per farmi riavere il mio ordine (due sciarpe Ferrè di cui una annullata, e rimborsata da OVO per indisponibilità del fornitore, e l’altra mai arrivata) e così è stato.
    Stamattina un adetto di OVO mi ha chiamato e mi ha assicurato che mi avrebbero spedito la mia sciarpa gratuitamente senonchè, visto che anche la sciarpa annullata era tornata disponibile mi avrebbero inviato anche quella gratuitamente!
    Quindi a breve dovrei ricevere il mio ordine così come lo avevo fatto il 10 dicembre!
    Sono perciò soddisfatto al 90%, aspetto solo il pacco (e vi farò sapere) :)
    La disponibilità mostrata da Stefano comunque è stata fondamentale, quindi grazie per “averci messo la faccia” e speriamo non succedano più certi episodi ;)

  15. Joja says:

    “La disponibilità mostrata da Stefano comunque è stata fondamentale, quindi grazie per “averci messo la faccia” e speriamo non succedano più certi episodi” Se fosse possibile, ci metterei un bel MI PIACE a questa constatazione ;)

  16. Milena says:

    Fa piacere sentire che le cose stanno riprendendo a funzionare, credo anch’io che Stefano di Ovo non si sarebbe esposto così senza la volontà concreta di risolvere le cose.
    Per quanto riguarda il mio rimborso, forse non sarà stata una procedura standard (comunque dovuta), ma credo che non debba nemmeno essere “standard” non rispondere ai clienti e costringerli a fare la voce grossa…
    Se posso fare una segnalazione a Stefano, la sezione “Problemi?” del sito non funziona ancora, ho provato da diversi computer senza successo, si aprono pagine non attive.
    Inoltre, credo piacerebbe a tutti poter rivedere sul sito le anteprime delle vendite, come avviene in tutti gli outlet online e come avveniva in Ovo.it prima del cambio di gestione.

  17. stefano di ovo says:

    Ciao a tutti, stiamo lavorando per migliorare le cose e presto verrà rilasciata la versione di Ovo aggiornata. Ovo è il “vostro” shopping club per cui tutte le critiche, i commenti e soprattutto i suggerimenti su tutto ciò che oggi non c’è ma vorreste che ci fosse sono per me “oro colato”. Realizziamo insieme il nuovo Ovo!!!
    Milena, presto ritorneranno disponibili le anteprime delle vendite.

    Buona giornata!

  18. admrm says:

    Ieri sera, come promesso, ho ricevuto il mio ordine! Per intero, così come lo avevo effettuato a dicembre ;)
    Di nuovo grazie a Stefano e buon lavoro a tutto lo staff di OVO!

  19. debby says:

    Mi rivolgo a chiunque di Ovo legga questi Post. A dicembre ho effettuato un acquisto di Gucci e uno di Borbonese e mi sono vista annullare l’ordine a 4gg dal Natale!!! per il disagio mi hanno dato un buono di 5€ che a fronte di un ordine a 3 cifre è una gran cosa….Risultato che almeno la Borbonese sono andata a compramela nel negozio Borbonese e la padrona mi ha fatto lo sconto scusandosi per il disagio che avevo avuto anche se non era stato causato da loro.
    Per quanto riguarda Gucci invece ho ricevuto oggi una mail di invito all’anteprima di vendita (forse a causa dell’annullamento di dicembre), pertanto sentendomi ingenuamente una privilegiata faccio il mio ordine per la medesima borsa che in quel momento NON risultava esaurita e questa volta, dopo solo ben 6 ore (facciamo progressi rispetto ai 5gg di dicembre), mi vedo annullare il tutto e dietro MIA RICHIESTA di spiegazioni mi rispondono con la seguente frase “Gentile Cliente,
    ringraziandola per averci contattato, con riferimento alla Sua richiesta, Le comunichiamo che stamattina è partita la newsletter per il prodotto da Lei acquistato. Purtroppo avendo pochi pezzi a magazzino non è stato possibile evadere tutti gli ordini entrati.”
    Ma se i pezzi sono limitati potete PER CORTESIA indicare le quantità corrette e una volta esaurite scrivete esaurito??????? gli altri siti di vendite on line fanno così e non ci sono problemi. Così evitate che i potenziali clienti perdano tempo ad andare avanti nell’ordine inserendo dati sensibili come la carta di credito che tanto non serviranno ad alcunchè e non ci rimettete in termini di affidabilità e serietà. Spero vivamente che qualcuno mi spieghi come fa l’organizzazione di Ovo a commettere gli stessi errori e a prendere in giro i clienti

  20. Milena says:

    Ma c’era una vendita Gucci? Perchè io non la vedo. E perchè qualcuno riceve notifiche delle vendite e gli altri no? Non mi risulta che esistano dei clienti VIP o se ci sono perchè il sito non ne parla?
    Credo che manchino troppe spiegazioni…

  21. debby says:

    la mail diceva che ero stata selezionata per accedere in anteprima alla vendita, infatti delle mie amiche non hanno ricevuto la mail e quindi non la vedevano sul sito, ma tanto anche se compri ti annullano l’ordine… :-)

  22. sary says:

    Gucci???? non c’è sul sito!!!!! ho avuto il tuo stesso problema a Natale per un acquisto Borbonese…. mi sembra di capire che ci siamo un pò di cose moooolto poco chiare. sempre meno affidabili…

  23. Milena says:

    Il fatto che vengano fatte vendite solo per pochi privilegiati, all’insaputa degli altri clienti, mi pare un comportamento scorretto e credo neanche molto legale… Altri siti prevedono vendite riservate ad alcuni clienti (generalmente quelli che acquistano di più), ma sono chiaramente pubblicizzate e viene sempre esplicitato il modo in cui acquisire determinati privilegi…

  24. Joja says:

    sembra anche a me nuova questa pratica di privilegiare alcuni clienti senza farne parola sul sito. Io non ho avuto nessuna mail in cui sono stata selezionata…

  25. stefano di ovo says:

    Buongiorno a tutti,
    come già fatto a gennaio, mi reinserisco nel vostro forum, che seguo quotidianamente, perchè mi preme rispondere alle vostre critiche.

    Debby, mi dispiace molto che ti sia successa la stessa cosa per la seconda volta e, se sei d’accordo, ti contatto via mail privatamente e vediamo di risolvere il tuo problema, così come abbiamo risolto il problema di Admrm un mesetto fa.

    Non per discolpare Ovo.it ma per farvi presente alcuni aspetti della nostra attività: i soci di Ovo.it sono ormai qualche centinaia di migliaia, la nostra politica di acquisto dei prodotti da mettere in vendita si sta adeguando alla forte crescita del sito ma alcune vendite partono con una tale forza che la disponibilità del prodotto si esaurisce rapidamente e l’annullamento dell’ordine per rottura di stock è un automatismo del nostro sistema gestionale e, ripeto, mi dispiace molto che sia successo per due volte a Debby…ma hai la mia piena disponibilità per trovare una soluzione che ti soddisfi.

    Per quanto tutti noi di Ovo cerchiamo di instaurare con voi un rapporto “umano”, dovete pensare che il processo di gestione delle vendite è un processo automatizzato, per cui a volte si verificano delle situazioni di “default” che provocano la vostra reazione giustamente stizzita e noi di Ovo interveniamo anche sul singolo caso per “umanizzare” la situazione, al fine di cercare e trovare insieme la soluzione.

    Non perdetevi la vendita che partirà venerdì 11/3 alle ore 7,45 ma…SIATE PUNTUALI!!!!

  26. debby says:

    Attendo fiduciosa di essere contattata. Però Stefano permittimi di evidenziare che se questa volta non avessi cercato su internet l’esistenza di situazioni analoghe e quindi non avessi scoperto questo blog il mio caso si sarebbe chiuso con la solita mail di scuse e stavolta senza neanche i 5€ di sconto… Comunque è già qualcosa che come azienda diate delle risposte almeno in un blog o su Facebook anche se uno spazio dedicato sul sito di Ovo non sarebbe male, specialmente per chi non ha tempo di visitare siti di ogni specie.

  27. stefano di ovo says:

    Ritengo che una delle funzioni più importanti dei blog (seri come questo) sia anche quella di rappresentare un importante punto di incontro tra i gestori di un sito e gli utenti dello stesso.

    Comunque, raccolgo un po’ più di informazioni sul tuo caso e ti contatto domani.

    Ciao!

  28. Milena says:

    @ Stefano di Ovo
    Io sono stata puntuale alle 7.45, ma voi no.
    Ho controllato il sito più volte fra le 7.45 e le 8.00 e non c’era nessuna vendita Gucci.
    Pochi minuti fa mi è arrivata l’email che la vendita è partita e naturalmente le cose più interessanti sono già esaurite. Bah…

  29. Sofia says:

    Ciao!!
    Vorrei spezzare una lancia a favore di ovo! :-)
    Io mi sono collegata alle 7.50 ed ho trovato la vendita on line!… e mi sono fatta anche un bel regalo!!
    grazie ovo!!

  30. stefano di ovo says:

    La vendita è partita poco dopo le 8, qualche minuto dopo l’orario previsto. Il rapido esaurimento delle quantità disponibili è l’ effetto; la causa è che solo Ovo riesce ad organizzare vendite di marche così “esclusive”! Capisco che qualcuno ci rimarrà male trovando esaurito il prodotto scelto…ma, come già detto, il nostro impegno è quello di soddisfare il più gran numero di richieste possibili anche se l’approvvigionamento su certe marche non è così semplice ma, anzi, alquanto complicato!

  31. stefano di ovo says:

    Ringrazio Sofia, come vedete l’ora di inizio della vendita è stata quella promessa…si vede che il mio orologio stamattina andava avanti!

    Comunque, una conferma in più della trasparenza delle mie comunicazioni!!!

  32. Milena says:

    Prima la conferma che la vendita è partita dopo le 8.00 e poi il dietro front…
    Io ho fatto il refresh del sito ogni minuto dalle 7.45 fino alle 8.00 e la vendita non c’era. L’ho rifatto di nuovo non appena è arrivata l’email e la vendita è comparsa. Mi spiace, ma ribadisco che con voi le cose sono sempre poco chiare.

  33. izzie says:

    Salve, mi intrufolo in questo tread scoperto per caso , a seguito di una ricerca su google “e’ possibile vedere le anteprime di vendita sul sito ovo.it?” ! Bene quindi vorrei kiedere, venerdì 11/3 mi arriva una mail alle ore 10.33 del mattino ke annunciava appunto una vendita Gucci..apro la vendita ovviam tutto gia esaurito e dopo 1 ora sparita l’intera campagna.. Vorrei proporvi e kiedervi xke, come tutti gli altro outlet online, non mettete in vetrina i Coming Soon, le anteprime delle vendite previste durante la settimana,due o tre gg prima della data di inizio, in fondo son campagne ke organizzate con anticipo. Xke nn fate questo tipo di organizzazione? Oggi sn rimasta d sasso a legger la mail. Nn ero pronta x gucci! Dovreste davvero valutar le anteprime.servono x poterci organizzare e valutare in anticipo un acquisto particolare di un prodotto ke attendevamo.

  34. stefano di ovo says:

    Ciao Izzie, hai ragione; ci stiamo attrezzando e il “coming soon” arriverà presto!

  35. Joja says:

    Le vendite più ambite purtroppo finiscono sempre in pochi minuti. Ma succede anche su altri Shopping Club, non solo su Ovo.it. Sai quante volte mi sono ‘arrabbiata’ per vendite su Vente-Privee esaurite non in minuti, ma in secondi. Siti come Vente-Privee e Privalia vendono in diversi paesi europei e la rincorsa alle 7 di mattina è diventato quasi un ‘must’ per molti utenti. Io alle 7 di mattina preferisco fare altre cose ;)

  36. izzie says:

    Il punto nn e’ cosa tu,o io o caio hanno da fare alle 7 del mattino! Il punto e’ ke Vente-Privee mi manda mail su mail dove mi informa , mi aggiona,mi ricorda in anticipo tutti gli appuntamenti con le vendite. E saro’ io a decidere del mio tempo. Ovo.it no, nn ha anteprime in vetrina e ti manda una mail parekki giorni dopo l’inizio della vendita!il servizio deve cmq essere offerto poi sta a noi usufruirne come più ci piace!

  37. stefano di ovo says:

    Grazie Joja per il tuo post che, naturalmente, ho apprezzato molto ma devo dire che capisco anche il punto di vista di Izzie e infatti presto sarà pronto il coming soon, come già scritto il 12 marzo.
    Colgo anche l’occasione per evidenziare che Ovo.it ha scelto di adottare una gestione dell’invio delle e-mail molto “asciutta” e non troppo “invasiva” nei confronti dei propri utenti. Altri siti hanno preso una strada diversa, forse comunicando di più ma sicuramente rischiando maggiormente di creare disturbo alla propria utenza.
    Sono due scelte diverse e come tali c’è qualcuno che ne condivide una più dell’altra e viceversa.

  38. Izzie says:

    :'(
    :'(

    Ciao,
    ho fatto un ordine Pinko su Ovo.it la scorsa settimana e presa dall’entusiasmo ho fatto fare anche un ordine Fred Perry anche a mia madre.
    Stamattina entrambi gli ordini ci sono stati parzialmente annullati per mancanza di stock!
    Considerando che io mi sono pure svegliata prima per aggiudicarmi il prodotto mi sono parecchio dispiaciuta.

    Sono un pò delusa, due ordini annullati su due è una pessima media qualitativa secondo me.

  39. Joja says:

    @Izzie immagino che delusione. Ovo è conosciuto per avere quantità molto ristrette degli articoli pubblicati. Ti hanno regalato almeno un buono sconto?

  40. stefano di ovo says:

    Ciao Izzie,
    a questo proposito so che da Ovo ti abbiamo già contattato privatamente…

  41. Izzie says:

    Ciao Stefano! Si, sono in contatto con la carissima Emma *_*
    inoltre stamani sono arrivati i parziali dei 2 ordini,
    la maglia Fred Perry è stata molto apprezzata!

    A presto!

  42. debby says:

    Questa volta porto una testimonianza positiva: ho acquistato un foulard di Valentino ed è tutto filato liscio, niente ordine annullato e consegna in tempi brevi….ovviamente Valentino non equivale ad una borsa di Gucci, ma almeno questo lo abbiamo portato a casa :-)

  43. Joja says:

    @debby :ok:

Lascia un commento

Please use your real name instead of you company name or keyword spam.