L’applicazione iPhone che controlla il riscaldamento

Ecco, lo sapevo.
Alla fine ci voleva l’iPhon
e… avrei potuto scommetterci, vincendo qualcosa..Con l’applicazione ecobee Smart Termometro, si può gestire -tramite il telefono- il riscaldamento di casa.

Da anni si leggono articoli su articoli che ci raccontano come presto tutte le nostre case saranno completamente automatizzate, che si potrà attivare il fornello per far bollire l’acqua mentre si torna a casa, che si potrà avere una webcam in forno per tenere sott’occhio la doratura dell’arrosto, e che il frigo ci avvertirà quando è finito il latte.
Boh, per ora e per quanto riguarda la famiglia media sono state tutte chiacchiere, argomenti per il telegiornale della domenica, nessuna delle meraviglie tecnologiche si è avverata. :-/
Consoliamoci però, da ora (almeno negli Usa) si potrà regolare il riscaldamento a distanza grazie alla collaborazione del fido iPhone .

Immaginate: tornando dalle vacanze, all’altezza di Verona potete accendere il riscaldamento e non rischiate l’effetto stoccafisso quando rimettete piede a casa. Si risparmia molta energia ed oltretutto è comodo.
Certo, ci sono termostati di controllo che fanno la stessa cosa, però necessitano di una programmazione fatta in precedenza e poi… vogliamo mettere il controllo dall’iPhone? :)

Purtroppo per usare ecobee è necessario avere un impianto compatibile con l’applicazione ma quello che conta è che forse non manca più molto tempo per poter arrivare a gestire la casa a distanza, forse -ma forse- i tempi cominciano ad essere maturi.

Quando poi ci sarà l’applicazione con la quale attivare a distanza la stiratura automatica del bucato…. volerò a comprarmi l’Iphone! Promesso! :ok:

ecobee-iphone

Related Posts with Thumbnails

About Joja

Appassionata di web, shopping online, viaggi, cinema e fotografia

One Response to L’applicazione iPhone che controlla il riscaldamento

  1. Io sarò contento quando quell’antipatico del frigorifero di casa mia andrà da solo a comprare il latte finito…

Lascia un commento

Please use your real name instead of you company name or keyword spam.