Chi ha vissuto -percorso, attraversato- gli anni ’80, conosce sicuramente Pacman (se vi va leggete questo racconto), uno dei primi, più famosi e certamente più diffusi videogiochi, ideato dal giapponese Tohru Iwatani.

Girando sulla rete ho trovato questo simpaticissimo set di anelli a tema, creato da Rachel Pfeffer.

Sono 4 pezzi, uno a forma dell’affamatissimo (e giallissimo) protagonista del gioco -in argento- e gli altri tre a forma delle celebri pillole, di onice nero.

Al momento dell’invio dell’ordine basta comunicare la misura delle vostre dita.

Lo trovate qui a 106 dollari.

Condividi questo articolo

3 Comments on Pacman diventa anello

  1. …ma… mi son sempre chiesto… Che razza di esserino è un Pacman? Un alieno, un animale, un prodotto della tossicità dei rifiuti radioattivi… mah. Qualcuno ha idee in merito?

    :?:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *